Proctite : sintomi, segni, cause, complicazioni e cure - Informazioni Mediche

Proctite : sintomi, segni, cause, complicazioni e cure


La proctite è una infiammazione del rivestimento del retto. Il retto è un tubo muscolare che è collegato alla fine del colon. Le feci passano attraverso il retto nel loro cammino per uscire dal corpo.

La proctite può causare dolore e tenesmo. I sintomi possono essere di breve durata, o possono diventare cronici.

La proctite ha molte cause possibili, comprese le malattie a trasmissione sessuale, malattie infiammatorie croniche intestinali e infezioni non sessualmente trasmesse. La proctite può anche essere un effetto collaterale della radioterapia per il cancro.

Sintomi

Segni e sintomi di proctite possono includere:

  • Sensazione frequente o continua che è necessario evacuare
  • Sanguinamento rettale
  • Il passaggio di muco attraverso il retto
  • Dolore rettale
  • Dolore nella parte sinistra dell'addome
  • Una sensazione di pienezza nel retto
  • Diarrea
  • Dolore con movimenti intestinali

Fissare un appuntamento con il medico in presenza di questi sintomi.

retto1.jpg

Cause

La proctite è l'infiammazione del rivestimento del retto. Molte malattie e condizioni possono causare proctite.

Esempi di cause di proctite includono:

  • Infezioni. malattie sessualmente trasmissibili (MST), possono irritare la mucosa del retto. Le malattie che possono causare proctite includono la gonorrea, herpes genitale e clamidia. Altre infezioni possono causare proctite, comprese le infezioni associate a malattie di origine alimentare, come la Salmonella, Shigella e Campylobacter.
  • Malattie infiammatorie che colpiscono il colon e il retto. malattie infiammatorie intestinali, quali la colite ulcerosa o morbo di Crohn, possono causare proctite.
  • La radioterapia per il cancro. radioterapia diretta al retto o zone limitrofe può causare irritazione del rivestimento del retto. La proctite da radiazione può iniziare durante il trattamento con radiazioni e durare per alcuni mesi dopo il trattamento.

Fattori di rischio

Fattori di rischio per la proctite includono:

  • Comportamenti che aumentano il rischio di una MST. Il rischio di contrarre una MST aumenta se si dispone di più partner, e non si usano le adeguate precauzioni.
  • Malattie infiammatorie intestinali. Avere una malattia infiammatoria intestinale, come la colite ulcerosa o morbo di Crohn, aumenta il rischio di proctite.
  • La radioterapia per il cancro. La radioterapia diretta in corrispondenza o prossimità del retto aumenta il rischio di proctite.

Complicazioni

La proctite che non viene trattata o che non risponde al trattamento può portare a complicazioni, tra cui:

  • Anemia. Il sanguinamento dal retto cronico causata da proctite può causare anemia. Con l'anemia, non si hanno abbastanza globuli rossi che trasportano l'ossigeno ai tessuti. L'anemia fa quindi sentire stanchi, dare capogiri, respiro corto, mal di testa, pelle pallida e irritabilità.
  • Ulcere. L'infiammazione cronica nel retto può portare ad aprire piaghe (ulcere) sul rivestimento interno del retto.
  • Fistole. A volte le ulcere si estendono completamente attraverso la parete intestinale, creando una fistola, una connessione anomala che può verificarsi tra le diverse parti dell'intestino, tra l'intestino e la pelle, o tra l'intestino e altri organi.

Diagnosi

I test e le procedure utilizzate per diagnosticare la proctite includono:

  • Esame delle feci. Potrebbe essere chiesto di raccogliere un campione di feci. Un esame delle feci può aiutare a determinare se la  proctite è causata da un'infezione batterica.
  • Sigmoidoscopia flessibile. Il medico utilizza un sottile e flessibile, tubo illuminato per esaminare il sigma . Durante la procedura, il medico può anche prendere piccoli campioni di tessuto (biopsia) per analisi di laboratorio.
  • Colonscopia. La colonscopia permette al medico di visualizzare l'intero colon tramite un sottile, flessibile, tubo illuminato con una telecamera collegata.
  • Test per le malattie sessualmente trasmissibili. Se la causa del proctite è probabile che sia una MST, il medico può richiedere questi test per verificare la presenza di batteri o altri organismi infettivi. I risultati possono essere utilizzati per selezionare il trattamento più efficace.

 

proctite da herpes21.jpgTrattamenti e cure

Il trattamento per la proctite dipende dalla causa sottostante della infiammazione.

Il trattamento per la proctite causata da un'infezione

Il medico può raccomandare farmaci per alleviare la causa della infezione. Le opzioni possono includere:

  • Antibiotici. Per la proctite causata da infezioni batteriche, il medico può raccomandare un antibiotico.
  • Antivirali. Per proctite causati da infezioni virali, come l'herpes virus, il medico può prescrivere un farmaco antivirale.

Il trattamento per proctite causata da radioterapia

Casi lievi di proctite da radiazioni possono non richiedere alcun trattamento. In altri casi, la proctite da radiazioni può causare dolore e sanguinamento che richiede un trattamento. Il medico può raccomandare:

Farmaci per controllare l'emorragia. steroidi e altri farmaci anti-infiammatori non steroidei possono essere somministrati sotto forma di pillole, supposte o clisteri. Questi farmaci possono aiutare a controllare l'infiammazione e ridurre il sanguinamento.

Trattamento per distruggere il tessuto danneggiato. Queste tecniche migliorano i sintomi di proctite distruggendo il tessuto anomalo. Procedure di ablazione usate per trattare la proctite includono la terapia laser e la coagulazione del plasma di argon (APC).

Proctite causata da malattia infiammatoria intestinale

Il trattamento di proctite correlata alla malattia di Crohn o alla colite ulcerosa è volta a ridurre l'infiammazione nel retto. Il trattamento può includere:

  • Farmaci per controllare l'infiammazione del retto. Il medico può prescrivere farmaci anti-infiammatori, come la mesalazina (Asacol, Canasa, altri) o corticosteroidi.
  • Chirurgia. Se la terapia farmacologica non allevia i segni ed i sintomi, il medico può raccomandare un intervento chirurgico per rimuovere la parte danneggiata.


referenze

Proctite. Istituto nazionale per il Diabete e le Malattie Digestive e Renali. http://digestive.niddk.nih.gov/ddiseases/pubs/proctitis/index.htm.  26 febbraio, 2010.
Leiper K, et al. Trattamento della proctite e radiazioni. Clinical Oncology. 2007; 19:724.
Lee PK, et al. Condilomi e altre infezioni tra cui virus dell'immunodeficienza umana. Cliniche chirurgiche del Nord America. 2010; 90:99.
Coates WC. Disturbi del anorectum. In: Marx, JA, et al. Emergenza Rosen Medicina: Concetti e pratica clinica. 7a ed. Philadelphia, Pa.: Mosby, 2009. Letta 26 febbraio, 2010.
Zuckerman KS. Approccio al anemie. In: Goldman L, et al. Cecil Medicine. 23 ed. Philadelphia, Pa.: Saunders Elsevier, 2007. http://www.mdconsult.com/das/book/body/186591636-6/0/1492/0.html.  2 MARZO 2010.
Stamm NOI, et al. Chlamydia trachomatis (tracoma, infezioni perinatali, linfogranuloma venereo e altre infezioni genitali). In: Mandell GL, et al. Mandell, Douglas e Bennett Principi e Pratica di Malattie Infettive. 7a ed. Philadelphia, Pa.: Churchill Livingstone, 2010.  2 MARZO 2010.
Stenson WF. Le malattie infiammatorie intestinali. In: Goldman L, et al. Cecil Medicine. 23 ed. Philadelphia, Pa.: Saunders Elsevier, 2007. http://www.mdconsult.com/das/book/body/186591636-6/0/1492/0.html.  2 MARZO 2010.
Lakatos PL, et al. Proctite ulcerosa: una revisione della terapia farmacologica e della gestione. Parere esperto Farmacoterapia. 2008; 9:741.



Link sponsorizzati


comments powered by Disqus