Home » Neurologia

Neurologia

Lesioni del midollo spinale : sintomi, complicazioni e terapie

Una lesione del midollo spinale provoca spesso variazioni permanenti di forza, sensazioni e altre funzioni del corpo al di sotto del sito della lesione. Una lesione del midollo spinale, può influenzato ogni aspetto della vita.

Molti scienziati sono ottimisti sul fatto che i progressi nella ricerca saranno un giorno in grado di riparare le lesioni del midollo spinale. Le ricerche sono in corso in tutto il mondo. Nel frattempo, trattamenti e riabilitazione permettono a molte persone con una lesione del midollo spinale di condurre una vita produttiva e indipendente.

Sintomi

La capacità di controllare le membra dopo una lesione del midollo spinale dipende da due fattori: il luogo della lesione e la gravità delle lesioni al midollo spinale. La parte più bassa del midollo spinale è indicata come livello neurologico della lesione. La gravità del danno è spesso  classificata come:

  • Completo. Se quasi tutta la parte sensoriale e la capacità di controllare il movimento (funzione motoria) viene persa al di sotto della lesione del midollo spinale, questa si chiama completa.
  • Incompleto. Se viene preservata qualche funzione sensitiva sotto l’area interessata o motoria questo tipo di danno si chiama incompleto. Ci sono vari gradi di lesioni incomplete.

Inoltre, la paralisi da lesioni del midollo spinale può essere indicata come:

  • Tetraplegia o tetraparesi. Ciò significa che le braccia, le mani, tronco, gambe e organi pelvici sono tutte influenzate dalla lesione del midollo spinale.
  • Paraplegia. Questa paralisi interessa tutto o parte del tronco, gambe e organi pelvici.

Il team di assistenza sanitaria effettuerà una serie di test per determinare il livello neurologico e la completezza dell’infortunio.

barella spinale.jpg

Leggi tutto »Lesioni del midollo spinale : sintomi, complicazioni e terapie

Afasia : sintomi, cause, diagnosi e cure

L’afasia è una condizione che priva della capacità di comunicare. L’afasia può influenzare la capacità di esprimere e comprendere il linguaggio, sia verbale che scritto.

L’afasia si verifica in genere improvvisamente dopo un ictus o un trauma cranico. Ma può anche venire a poco a poco da un tumore al cervello che cresce lentamente o da una malattia degenerativa. La quantità di disabilità dipende dalla posizione e dalla gravità del danno cerebrale.

Una volta che la causa di fondo è stato trattata, il trattamento primario per l’afasia è la terapia del linguaggio che si concentra sulla riapprendimento e la pratica delle competenze linguistiche.

Sintomi

L’afasia è un segno di qualche altra condizione, come un ictus o un tumore cerebrale.

Una persona con afasia può:

  • Parla con frasi brevi o incomplete
  • Parlare con frasi che non hanno senso
  • Parlare con parole irriconoscibili
  • Non comprendere conversazioni di altre persone
  • Interpretare il linguaggio figurativo alla lettera
  • Scrivere frasi che non hanno senso

La gravità e la portata dei problemi dipendono dalla entità dei danni e dalla zona del cervello colpita. Alcune persone possono comprendere ciò che gli altri dicono relativamente bene, ma faticano a trovare le parole per parlare. Altre persone potrebbero essere in grado di capire ciò che leggono, ma ancora non riescono ad esprimersi.

afasia.jpeg

Leggi tutto »Afasia : sintomi, cause, diagnosi e cure