Alimentazione sana e salute

Ultimo aggiornamento 10 settembre, 2018 at 01:04 am

Spesso, le persone non curano molto l’alimentazione, anzi il più delle volte, si mangia per gola o senza cognizione di causa.  Anche se è vero che la scienza della nutrizione è in continua evoluzione, esistono alcuni principi fondamentali che si possono tenere a mente. Conoscendo queste basi della nutrizione, si può mangiare in modo sano e salutare.

Link sponsorizzati

Padroneggiare i principi fondamentali della nutrizione significa diventare più consapevoli delle calorie e dei ruoli che i nutrienti specifici svolgono in una dieta sana. Per imparare tutte queste regole  è bene parlare con il proprio medico o con un dietista, che possa offrire un consulto personalizzato che tenga conto dello stato di salute, stile di vita, e preferenze.

Le diete sane

Si vuole adottare una dieta sana, ma non si è sicuri da dove cominciare? Prima di buttarsi su riviste e libri è bene assicurarsi che i pasti consigliati:

  • Includano una varietà di cibi provenienti dai principali gruppi di alimenti: frutta, verdura, cereali integrali, latticini a basso contenuto di grassi, proteine ​​magre, noci e semi, grassi sani
  • Forniscano le linee guida per la quantità di cibo da scegliere in ogni gruppo
  • Includano alimenti che ovviamente si possono trovare nel negozio di alimentari
  • Siano adatti ai propri gusti, allo stile di vita ed al bilancio economico
  • Includano anche i rischi per la salute. Avere il colesterolo alto o la pressione alta, prevedere di seguire una dieta a basso contenuto di sale, grassi saturi e colesterolo, che sia ricca di frutta, verdura, cereali integrali e grassi sani. Per consulenze personalizzate, parlare con il medico o con il dietista.

E’ importante rivolgersi a figure altamente qualificate, per non incappare negli improvvisatori, che spesso prescrivono diete a caso o sbilanciate, provocando in alcuni casi gravissimi problemi. No alle diete da rivista,  no alle diete fai da te, si a ricette varie e ricche di alimenti sani, si ad una alimentazione varia.

Alimentazione sana e salute, alimentazione, dieta, salute.jpg

Cucina sana

La buona cucina è uno dei grandi piaceri della vita. E per la maggior parte delle persone, i pasti sono al centro della vita e delle celebrazioni in famiglia. La domanda da porre alle persone  non è se si vuole rinunciare a mangiare, ma se si vogliono fare pasti soddisfacenti e sani che aiutano a proteggere la famiglia dalle malattie cardiache e altri problemi di salute.

Ovviamente, la risposta a questa domanda è si. Quindi, conviene allontanarsi da cibi carichi di calorie, grassi e sale. Esistono tantissimi metodi per eseguire cotture veloci e sane, al posto di consumare cibo precotto o confezionato, che spesso anche se saporito è solo pieno di sale e additivi. Oggi, tutti possono accedere  a ricette light o sane anche tramite il web. E’ importante informare le persone, che una cottura sana aiuta a ridurre il rischio di problemi di salute.

Menù sani e strategie commerciali

Se come la maggior parte delle persone, si è alla ricerca di vari modi per rendere i pasti più sani ma al tempo stesso più belli e vari, si possono pianificare menù sani sfogliando ricette online o nei libri di cucina.

Per preparare  menu sani, si ha anche bisogno di avere ingredienti sani a portata di mano. Le strategie commerciali dovrebbero concentrarsi su cibi freschi e non trasformati. Ciò significa passare più tempo nella sezione prodotti, e rifornirsi di frutta e verdura. Tenere d’occhio anche i cereali integrali e latticini a basso contenuto di grassi. Un’altra strategia dello shopping, è non indugiare nel cibo di snack e caramelle, ed essere sicuri di consumare prodotti di stagione.

Integratori alimentari

Gli integratori alimentari sono destinati a integrare una dieta sana, non  a sostituirla. Se si è generalmente sani e si mangiano una grande varietà di alimenti, probabilmente non si ha bisogno di supplementi nutrizionali. In alcuni casi, tuttavia, alimenti arricchiti e integratori alimentari possono essere utili nel fornire una o più sostanze nutritive. Ad esempio, gli adulti di 50 anni o più vecchi non possono ottenere abbastanza vitamina B-12 dalle loro diete e possono avere bisogno di cibi fortificati o integratori nutrizionali.

Si potrebbe anche prendere in considerazione un integratore nutrizionale se non si mangiano cibi sani o non si mangia una sana varietà di alimenti. Parlare sempre con il medico prima di assumere integratori. Assicurarsi sempre di chiedere i possibili effetti collaterali di integratori alimentari e se hanno interazioni con i farmaci assunti.

Referenze »

Nutrizione sana http://www.hc-sc.gc.ca/fn-an/nutrition/index-eng.php consultato il 23 dicembre 2013.

Salute e piraimide alimentare http://www.hsph.harvard.edu/nutritionsource/what-should-you-eat/pyramid/ consultato il 23 dicembre 2013

Link sponsorizzati

Dr. Roberto Marino

Il Dr. Roberto Marino laureato in Medicina e Chirugia, ha eseguito la revisione e gli aggiornamenti. di questo articolo. Si ricorda che le informazioni contenute in questo sito non devono mai sostituire il rapporto con il proprio medico, si raccomanda di chiedere sempre al medico o allo specialista, e di utilizzare quanto letto su questo sito al solo ed unico scopo informativo!

Lascia un commento

avatar