Le scottature solari:rimedi ed errori

Ultimo aggiornamento 29 dicembre, 2017 at 01:41 pm

Segni e sintomi di scottature solari di solito appaiono a poche ore dalla esposizione, portando dolore, arrossamento, gonfiore o vesciche . Perché l’esposizione spesso colpisce una vasta area della  pelle,le scottature solari possono causare mal di testa, febbre e stanchezza.

Link sponsorizzati

Rimedi

  • Fare un bagno o una doccia tiepida. È inoltre possibile applicare un panno pulito inumidito con acqua fredda.
  • Applicare un pomata all’aloe vera o una lozione idratante più volte al giorno.
  • Lasciare intatte le vesciche per accelerare la guarigione ed evitare infezioni. Se scoppiano da sole, applicare una pomata antibatterica sulle aree aperte.
  • Se necessario, prendere un  analgesico da banco come l’aspirina, ibuprofene (Advil, Motrin, altri), naproxene (Aleve) o acetaminofene (Tylenol, altri). Fare attenzione a dare l’aspirina a bambini o adolescenti. Anche se l’aspirina è approvato per l’uso nei bambini di età superiore ai 2 anni, i bambini e gli adolescenti con sintomi simil-influenzali non dovrebbero mai prendere l’aspirina. Parlate con il  medico prima di somministrare o prendere qualunque farmaco.
  • Non usare la vaselina, burro o altri rimedi casalinghi sulle scottature. Questi rimedi possono ritardare la guarigione.

sole scottature.jpg

Se sulle scottature si verificano complicanze immediate, quali rash, prurito o febbre, consultare immediatamente il medico.

Link sponsorizzati

Dr. Roberto Marino

Il Dr. Roberto Marino laureato in Medicina e Chirugia, ha eseguito la revisione e gli aggiornamenti. di questo articolo. Si ricorda che le informazioni contenute in questo sito non devono mai sostituire il rapporto con il proprio medico, si raccomanda di chiedere sempre al medico o allo specialista, e di utilizzare quanto letto su questo sito al solo ed unico scopo informativo!

Lascia un commento

avatar