Distorsioni e stiramenti:segni, sintomi, cause e rimedi

Le distorsioni e gli stiramenti sono lesioni comuni che hanno segni e sintomi simili, ma coinvolgono spesso diverse parti del corpo.

Link sponsorizzati

Una distorsione può causare uno strappo dei legamenti. La distorsione più comune è quella dellla caviglia.

Lo stiramento generalmente interessa i muscoli, e può variare di entità da lieve a grave.

Il trattamento iniziale per distorsioni e stiramenti prevede riposo, ghiaccio, compressione ed elevazione. Distorsioni lievi e stiramenti possono essere trattati con successo a casa. Distorsioni e stiramenti gravi a volte richiedono un intervento chirurgico per riparare i tessuti strappati.

Sintomi

Segni e sintomi variano a seconda della gravità della lesione.

Distorsioni

  • Dolore
  • Gonfiore
  • Lividi
  • Limitata capacità di muovere l’articolazione colpita
  • Al momento della lesione, si può sentire o rumore articolare

Stiramenti

  • Dolore
  • Gonfiore
  • Spasmi muscolari
  • Limitata capacità di muovere il muscolo interessato

distorsioni.jpg

Si dovrebbe vedere un medico se:

  • Non si può camminare per più di quattro passi senza dolore significativo
  • Non è possibile muovere l’articolazione colpita
  • Si ha intorpidimento in qualsiasi parte del territorio ferito
  • Sono presenti arrossamenti o striature rosse

Cause

Distorsioni

Una distorsione si verifica quando si sovraccarica o lacera  un legamento. Distorsioni spesso si verificano nei seguenti casi:

  • Caviglia.camminare su una superficie irregolare
  • Ginocchio. movimenti errati durante una attività fisica
  • Polso. Atterraggio sulla mano tesa durante una caduta
  • Pollice. sci oppure praticare sport con racchetta, come il tennis

Stiramenti

Ci sono due tipi di stiramenti: acuti e cronici. Uno stiramento acuto si verifica quando un muscolo diventa teso, tirato, o strappato, a seguito di un evento solitamente brusco. Gli stiramenti acuti spesso si verificano nei seguenti modi:

  • Scivolate o cadute, spesso sul ghiaccio
  • Corsa salti lanci
  • Sollevamento di un oggetto troppo pesante, o il sollevamento di un peso in una posizione errata

Uno stiramento cronico deriva da movimenti ripetitivi del muscolo. Questo può accadere sul posto di lavoro o durante lo sport, come ad esempio:

  • Ginnastica
  • Tennis
  • Canottaggio
  • Golf

Fattori di rischio

Fattori che contribuiscono a distorsioni e stiramenti includono:

  • Poca cooridnazione. La mancanza di condizionamento può creare le condizioni adatte, per far si che i muscoli più deboli si infortunino
  • Fatica. I muscoli stanchi sono meno propensi a fornire un buon supporto per le articolazioni. Q
  • Improprio riscaldamento. eseguire correttamente la fase di riscaldamento prima di una intensa attività fisica scioglie i muscoli e aumenta il raggio di movimento articolare, rendendo i muscoli meno ridigi e meno soggetti a traumi e strappi.

stiramenti.jpg

Diagnosi

I raggi X possono aiutare a escludere una frattura o lesioni ossee  come  fonte del problema. Una risonanza magnetica (MRI) può anche essere usata per diagnosticare l’entità del danno.

Trattamenti

Il trattamento di distorsioni e stiramenti dipende dale zone coinvolte e dalla gravità della lesione.

Farmaci

Per lievi distorsioni, il medico probabilmente consiglierà misure a base di antidolorifici come l’ibuprofene (Advil, Motrin, altri) o acetaminofene (Tylenol, altri).

Terapia

In caso di una distorsione lieve,moderata o di uno stiramento, è possibile applicare del ghiaccio sulla zona colpita al fine di ridurre al minimo il gonfiore. In caso di distorsione o stiramenti gravi, il medico può immobilizzare l’area con un tutore o una stecca.

Chirurgia

In alcuni casi, come nel caso di un legamento lacerato o la rottura del muscolo, la chirurgia può essere considerata.

Link sponsorizzati

Dr. Roberto Marino

Il Dr. Roberto Marino laureato in Medicina e Chirugia, ha eseguito la revisione e gli aggiornamenti. di questo articolo. Si ricorda che le informazioni contenute in questo sito non devono mai sostituire il rapporto con il proprio medico, si raccomanda di chiedere sempre al medico o allo specialista, e di utilizzare quanto letto su questo sito al solo ed unico scopo informativo!

Lascia un commento

avatar