Dolore al collo: ecco le possibili cause

Ultimo aggiornamento 6 Gennaio, 2019 at 12:36 am

Il dolore al collo è un disturbo comune. La maggior parte delle cause di dolore al collo non sono gravi. I muscoli del collo possono essere tesi da una scorretta postura, data da un lavoro o da altre cause. Troppe ore chini su un volante, spesso innesca tensioni muscolari. I muscoli del collo, in particolare quelli nella parte posteriore del collo, si affaticano e diventano appunto tesi. Quando un uso eccessivo dei muscoli del collo diventa frequente , si sviluppa un dolore cronico

Link sponsorizzati

Anche  cose minori come leggere a letto o digrignare i denti, possono provocare tensione ai muscoli del collo.

Ma a volte il dolore al collo può significare qualcosa di più serio. Chiedere immediatamente assistenza medica se si verificano:

  • Dolore nella spalla o verso il braccio
  • Intorpidimento o perdita di forza nelle braccia o mani
  • Cambiamento nelle abitudini intestinali o della vescica
  • Incapacità di toccare il petto con il mento

La posizione precisa e la gravità del dolore al collo forniscono indizi importanti nel determinare quello che potrebbe esserne la causa. Assicursi di dire al  medico se qualunque movimento migliora o peggiora i sintomi.


Cause

Il dolore al collo può derivare da una varietà di cause, che vanno dalle lesioni da uso eccessivo al colpo di frusta, o malattie come l’artrite reumatoide e la meningite.

Cause posturali e muscolari

Troppe ore chini su un volante, spesso innesca tensioni muscolari. I muscoli del collo, in particolare quelli nella parte posteriore del collo, si affaticano e diventano appunto tesi. Quando un uso eccessivo dei muscoli del collo diventa frequente , si sviluppa un dolore cronico . Anche  cose minori come leggere a letto o stringere i denti può provocare tensione ai muscoli del collo.

Articolazioni usurate

Proprio come tutte le altre giunture nel  corpo, le articolazioni del collo tendono ad avvertire l’usura con l’età, che può provocare artrosi del collo.

Compressione del nervo

Una varietà di problemi nelle vertebre del collo può ridurre la quantità di spazio disponibile per i nervi che diramano dal midollo spinale. Gli esempi includono:

  • Dischi irrigiditi. Con l’età, i dischi di imbottitura tra le vertebre diventano secchi e rigido, restringendo gli spazi nella colonna vertebrale da dove uscono i nervi.
  • Ernia del disco.
  • Speroni ossei. Le articolazioni artritiche del collo possono sviluppare escrescenze ossee che possono premere sui nervi.

Lesioni

Tamponamenti automobilistici, spesso causano lesioni da colpo di frusta, che si verificano quando la testa dà uno strattone in avanti e poi indietro, che  estende i tessuti molli del collo oltre i loro limiti.

Malattie

Il dolore al collo a volte può essere causato da malattie, come ad esempio:

  • Artrite reumatoide.
  • Meningite.
  • Cancro.

Fattori di rischio

I fattori di rischio per il dolore al collo sono:

  • Età. Il collo è spesso colpito dalla  usura e dalla artrosi, che diventa più comune con l’età.
  • Occupazione. Il rischio di dolori al collo può essere superiore se il  lavoro richiede che il collo mantenga una posizione per periodi prolungati di tempo. Gli esempi includono guida e lavoro al computer.

Diagnosi

Il medico spesso sarà in grado di diagnosticare la causa del dolore al collo e raccomandare il trattamento, tramite domande sulla insorgenza del dolore. In alcuni casi, tuttavia, la diagnostica per immagini,  o test di laboratorio possono essere giustificati.

  • Raggi-X. I raggi X possono rivelare le zone del collo, dove i  nervi o il midollo spinale può essere pizzicato da speroni ossei o da un disco sporgente.
  • Tomografia computerizzata (TAC).
  • Risonanza magnetica (MRI).

Test ai nervi

Se il medico sospetta che il dolore al collo possa essere correlato ad un nervo schiacciato,  può suggerire l’elettromiografia (EMG). Questo test comporta l’inserimento di aghi molto sottili attraverso la pelle in un muscolo per determinare se i nervi specifici funzionano correttamente.

Prove di laboratorio

  • Gli esami del sangue. esami del sangue a volte possono fornire la prova di condizioni infiammatorie o infettive che possono causare il dolore al collo.
  • Puntura lombare. Durante una puntura lombare, un ago viene accuratamente inserito nella spina dorsale per ottenere un campione del liquido che circonda il cervello e il midollo spinale. Questo test può evidenziare segni di meningite.

Trattamenti

I tipi più comuni di dolore al collo di solito rispondono bene alle cure a casa. Se il dolore persiste, il medico può raccomandare altri trattamenti.

Farmaci

  • Farmaci per il dolore.
  • Iniezioni di farmaci. iniezioni di farmaci possono aiutare ad alleviare il dolore al collo. Il medico può iniettare farmaci corticosteroidi vicino alle radici nervose, nella faccette articolari.
  • Esercizi di stretching . Il medico può raccomandare di lavorare con un fisioterapista per imparare gli esercizi utili al collo. Un fisioterapista in grado di guidarvi attraverso questi esercizi. Gli esercizi possono migliorare il dolore, ripristinando la funzione muscolare, ottimizzando la postura per evitare un sovraccarico di muscoli, oltre ad aumentare la forza e la resistenza dei muscoli del collo.
  • Trazione. La trazione utilizza pesi e carrucole per allungare delicatamente il collo e tenerlo immobilizzato.
  • Immobilizzazione a breve termine. Un collare morbido che sostiene il collo può aiutare ad alleviare il dolore facendo pressione al largo delle strutture del collo. Se utilizzato per più di due settimane, tuttavia, un collare può fare più male che bene.

Chirurgia

La chirurgia è raramente necessaria per il dolore al collo. Tuttavia, può essere un’opzione per alleviare un dolore dato da una radice del nervo o  da compressione del midollo spinale.

Referenze »

Isaac Z. Valutazione del paziente con disturbi del collo e della colonna vertebrale cervicale. https://www.uptodate.com/contents/evaluation-of-the-adult-patient-with-neck-pain
Isaac Z. Trattamento del dolore al collo. https://www.uptodate.com/contents/treatment-of-neck-pain
Chiropratica e dolore al collo. American Chiropractic Association. https://www.acatoday.org/content_css.cfm?CID=2430.
Dolore al collo. American Academy of Orthopaedic Surgeons. http://orthoinfo.aaos.org/topic.cfm?topic=a00231

Link sponsorizzati

Dr. Roberto Marino

Laureato in Medicina e Chirugia all'Università degli Studi di Milano, Spec. in Anatomia patologica - Patologie orali Si ricorda che le informazioni contenute in questo sito non devono mai sostituire il rapporto con il proprio medico, si raccomanda di chiedere sempre al medico o allo specialista, e di utilizzare quanto letto al solo ed unico scopo informativo!

Lascia un commento

avatar