Impetigine: sintomi e segni

Ultimo aggiornamento 21 gennaio, 2018 at 08:39 pm

L’Impetigine  è un’infezione della pelle molto contagiosa, che colpisce soprattutto neonati e bambini. Di solito appare con piaghe rosse sul viso, soprattutto intorno al naso e la bocca. Anche se normalmente si verifica quando i batteri entrano nella pelle in seguito a tagli o punture di insetti,  può anche svilupparsi in una pelle che è perfettamente sana.

Link sponsorizzati

L’ Impetigine è raramente grave, e generalmente viene eliminata da solo in due o tre settimane. Ma poiché a volte può portare a complicazioni, il pediatra può decidere di trattare l’impetigine con un unguento antibiotico o con antibiotici per via orale.

Il  bambino può solitamente tornare a scuola spesso entro le 24 ore dall’inizio della terapia antibiotica.

impetigine.jpg

Sintomi

Segni e sintomi di impetigine sono:

  • Rosse piaghe che trasudano per qualche giorno e poi formano una crosta giallo-marrone
  • Prurito
  • Vescicole piene di liquido
  • Nella forma più grave, dolorose piaghe di liquido o piene di pus che si trasformano in ulcere profonde

Tipi di impetigine

Impetigine contagiosa, conosciuta anche come impetigine non-bollosa. La forma più comune di impetigine è contagiosa ,  inizia di solito come una piaga rossa sul viso del bambino, più spesso intorno al naso e alla bocca.

Il bambino non dovrebbe avere la febbre con questo tipo di impetigine, ma potrebbe avere gonfiore dei linfonodi nella zona interessata. E perché è altamente contagiosa, basta toccare o graffiare le piaghe che possono diffondere l’infezione ad altre parti del corpo.

Impetigine bollosa. Questo tipo colpisce soprattutto neonati e bambini di età inferiore ai 2 anni.
Ecthyma. Questa forma più grave di impetigine penetra più in profondità il secondo strato di pelle (derma).

Cause

Due tipi di batteri causano l’impetigine – Staphylococcus aureus (stafilococco), che è più comune e lo Streptococcus pyogenes (streptococco). Entrambi i tipi di batteri possono vivere senza danni sulla pelle fino a che non entrano attraverso un taglio o una ferita  e causare un’infezione.

Negli adulti, l’impetigine è solitamente il risultato di lesioni alla pelle, spesso da un’altra patologia dermatologica come la dermatite. I bambini sono spesso infettati attraverso una raschiatura, un taglio o puntura d’insetto, ma possono anche sviluppare impetigine senza avere alcun danno notevole alla pelle.

Si è esposti ai batteri che causano l’impetigine, quando si entra in contatto con le piaghe di qualcuno che è infetto o con oggetti che hanno toccato, come vestiti, lenzuola, asciugamani e perfino giocattoli.

Fattori di rischio

Anche se chiunque può sviluppare l’impetigine, i bambini dai 2 ai 6 anni e i neonati sono più spesso infetti. I bambini sono particolarmente suscettibili alle infezioni, perché il loro sistema immunitario è ancora in via di sviluppo.

I fattori che aumentano il rischio di impetigine sono:

  • Essere di età compresa tra i 2-6 anni
  • Frequentare la scuola
  • Il contatto diretto con un adulto o bambino che ha impetigine o con asciugamani contaminati, lenzuola o indumenti
  • Caldo, umido
  • Partecipazione a sport che comportano contatto pelle-a-pelle, come il calcio
  • Pre-esistente dermatite cronica, la dermatite atopica soprattutto
  • Gli anziani e le persone con diabete o con un sistema immunitario compromesso sono particolarmente a rischio di sviluppare ecthyma, una forma più profonda e più grave di impetigine.

Complicazioni

L’Impetigine in genere non è pericolosa, ma a volte può provocare complicazioni rare ma gravi, tra cui:

Poststreptococcal glomerulonefrite . Questa infiammazione del rene puòo svilupparsi dopo un’infezione da streptococco, come mal di gola o impetigine. Essa si verifica quando gli anticorpi formati come conseguenza dell’ infezione  filtrano i residui nei reni. Sebbene la maggior parte delle persone guariscano senza alcun danno durevole, la PSGN può portare ad insufficienza renale cronica.

Cellulite. Questa grave infezione potenzialmente colpisce i tessuti sottostanti la pelle e, infine, può diffondersi ai linfonodi e al sangue. Se non curata, la cellulite può rapidamente diventare pericolosa per la vita.
MRSA. l’infezione MRSA è composta da un ceppo di batteri stafilococco che resiste alla maggior parte degli antibiotici. Può causare gravi infezioni della pelle che si espandono e peggiorano rapidamente e sono estremamente difficili da curare.

Diagnosi

I medici di solito diagnosticno l’impetigine, considerando segni ed i sintomi e la storia medica guardando le piaghe . Il medico può chiedere di eventuali recenti tagli, graffi o punture di insetti per l’area interessata.

Una coltura batterica può essere necessaria per confermare la diagnosi o per escludere altre cause.

Trattamenti

Il trattamento mira ad accelerare la guarigione delle piaghe, migliorare l’aspetto della pelle e limitare la diffusione dell’infezione. Come l’impetigine è trattata dipende da diversi fattori, tra cui il tipo di impetigine e la gravità dell’infezione. I trattamenti includono:

  • Misure igieniche. A volte il medico può scegliere di trattare i casi minori di impetigine solo con misure igieniche. Mantenere la pelle pulita può aiutare infezioni lievi a guarire da sole.
  • antibiotici topici.
  • Gli antibiotici orali.

Referenze »

Kliegman RM, et al. Nelson Textbook of Pediatrics. 19 ° ed. Philadelphia, Pa .: Saunders Elsevier; 2011. http://www.mdconsult.com/das/book/body/208746819-6/0/1608/0.html. Consultato il 26 febbraio 2013.
Habif TP. Dermatologia clinica: una guida a colori di diagnosi e terapia. 5 ° ed. Edimburgo, Regno Unito; New York, NY: Mosby Elsevier; Del 2010. Consultato il 26 febbraio 2013.
Baddour LM. Impetigine. http://www.uptodate.com/home. Consultato il 26 febbraio 2013.
AskMayoExpert. Impetigine. Rochester, Minnesota .: Mayo Fondazione per l’educazione medica e la ricerca; Del 2012.
Ferri FF. Advisor clinica di Ferri 2013: 5 libri a 1. Philadelphia, Pa .: Mosby Elsevier; Del 2012. Consultato il 27 febbraio, 2013.
cura impetigine. American Academy of Pediatrics. Consultato il 27 febbraio, 2013.
Wolff K, et al. Colore Atlas di Fitzpatrick e Sinossi of Clinical Dermatology.6th ed. New York, NY: The McGraw-Hill; 2009. http://www.accessmedicine.com/resourceTOC.aspx?resourceID=45. Consultato il 28 Febbraio 2013.
Baddour LM. Informazioni per il paziente: Impetigine (al di là delle nozioni di base). http://www.uptodate.com/home. Consultato il 28 Febbraio 2013.

Link sponsorizzati

Dr. Roberto Marino

Il Dr. Roberto Marino laureato in Medicina e Chirugia, ha eseguito la revisione e gli aggiornamenti. di questo articolo. Si ricorda che le informazioni contenute in questo sito non devono mai sostituire il rapporto con il proprio medico, si raccomanda di chiedere sempre al medico o allo specialista, e di utilizzare quanto letto su questo sito al solo ed unico scopo informativo!

Lascia un commento

avatar