Dermoabrasione : rischi, benefici e prognosi


La dermoabrasione è la rimozione degli strati superiori della pelle. Si tratta di un tipo di chirurgia della pelle.

Link sponsorizzati

La dermoabrasione è fatta solitamente mentre il paziente è sveglio. Il medico applica un farmaco paralizzante (anestesia locale) nella zona di pelle che verrà operata.

Se la procedura è molto complessa, possono essere somministrati farmaci sedativi per calmare il paziente. Un’altra opzione potrebbe essere  l’anestesia generale , che consente al paziente di dormire e non sentire alcun dolore durante la procedura.

La dermoabrasione utilizza un dispositivo speciale per “grattare” la superficie superiore della pelle. Vaselina o pomata antibiotica è applicata sulla pelle trattata per evitare croste e cicatrici.

dermabrasione.jpg

Perché  viene eseguita?

La dermoabrasione può essere utile in presenza di:

  • Escrescenze della pelle legate all’età ( cheratosi seborroiche )
  • Linee sottili e rughe , come intorno alla bocca
  • Escrescenze precancerose (cheratosi)
  • Le cicatrici sul viso a causa di acne , incidenti o interventi chirurgici precedenti

E’ bene precisare, che esistono anche altri trattamenti come laser o peeling chimici per molte di queste condizioni. E’ bene quindi parlare con il dermatologo sulle opzioni di trattamento adatte al proprio problema.

Rischi

I rischi della dermoabrasione includono cambiamenti di colore della pelle (zone più chiare, più scure, o rosate), grandi cicatrici o cheloidi.

I rischi derivati invece dall’anestesia includono:

  • Reazioni ai farmaci
  • Problemi cardiaci o respiratori gravi (raro)

I rischi di qualsiasi intervento chirurgico includono:

  • Emorragia
  • Infezioni
  • Cicatrici
  • Cambiamenti nel colore della pelle

Dopo la procedura

Il medico può somministrare ad esempio, un farmaco antivirale per prevenire la formazione dell’ herpes labiale.

La pelle può essere trattata con una pomata e una medicazione umida o cerosa. Dopo l’intervento chirurgico, la pelle sarà rossa e gonfia. Può essere difficile mangiare e parlare. Si può sentire un po ‘di dolore, formicolio e bruciore per un po’ di tempo dopo l’intervento chirurgico. Il medico può prescrivere farmaci per aiutare a controllare il dolore. Potrebbe essere necessario andare dal medico regolarmente per controllare che tutto proceda regolalrmente.

Il gonfiore di solito va via entro 2 – 3 settimane. La nuova pelle che si sviluppa, provoca prurito.

Se la pelle trattata rimane rossa e gonfia dopo che i normali tempi di guarigione, puà essere un segno che cicatrici anormali cominciano a formarsi. Il medico può trattare questo problema

Progonosi

Gli uomini che si sottopongono a questa procedura devono evitare di rasarsi per un po’, e utilizzare un rasoio elettrico appena possono tornare a radersi.

Il nuovo strato di pelle è più sensibile per diverse settimane. La maggior parte dei pazienti possono tornare alle normali attività in circa 2 settimane. Si dovrebbe evitare qualsiasi attività che possa causare lesioni alla zona trattata.

Tenere il viso lontano dall’acqua clorata (come quella usata nelle piscine) per almeno 4 settimane.

Proteggere la pelle dal sole per 6-12 mesi fino a quando la colorazione della pelle è tornata alla normalità. Le donne possono utilizzare del trucco ipoallergenico per nascondere eventuali cambiamenti di colore della pelle. La nuova pelle col tempo torna ad essere esattamente dello stesso colore di quella cicostante.

La pelle diventa rossa quando si beve alcool per circa 3 settimane dopo l’intervento chirurgico.

Referenze »

Kim EK, et al. Dermoabrasione. Cliniche di Chirurgia Plastica. 2011; 38:391.
Friedman S, et al. Peeling chimici, dermoabrasione e laser terapia. 2009; 55:223.
Wolff K, et al. Dermatologia di Fitzpatrick in Medicina Generale. 7 ° ed. New York, NY: The McGraw-Hill Companies; 2008. Http://www.accessmedicine.com/content.aspx?aID=3007358. Letta 27 Marzo 2012.
Dermoabrasione. American Society of Plastic Surgeons. http://www.plasticsurgery.org/Cosmetic-Procedures/Dermabrasion.html. Letta 27 Marzo 2012.
Informazioni dermoabrasione. Società americana per la chirurgia dermatologica. http://www.asds.net/_ConsumerPage.aspx?id=536&terms=dermabrasion. Letta 27 Marzo 2012.
Peeling del viso e la chirurgia laser. L’American Academy of Facial Plastic and Reconstructive Surgery. http://www.aafprs.org/patient/procedures/resurfacing.html. Letta 27 Marzo 2012.
Roenigk RK, et al. Ambulatorio Dermatologico di Roenigk: Tecniche attualmente in procedura Dermatology. New York, NY: Informa Healthcare; 2007:751.

 

Link sponsorizzati