Tumore delle cellule insulari del pancreas : sintomi, cause e terapie


Carcinoma delle cellule insulari è un termine utilizzato per descrivere un gruppo di tumori che possono verificarsi nelle cellule che producono ormoni del pancreas. I tumori delle cellule insulari, noti anche come tumori neuroendocrini pancreatici, sono molto rari.

Link sponsorizzati

Le cellule insulari, sono piccole cellule che producono ormoni che normalmente si trovano nel pancreas. Il carcinoma nasce da queste cellule. Alcune cellule tumorali delle cellule insulari continuano a secernere ormoni, creando gravi problemi all’organismo. Esempi di questi tipi di tumori delle cellule insulari sono gastrinoma e glucagonoma e insulinoma.

Cause

Nel pancreas normale, le cellule chiamate cellule insulari producono ormoni che regolano una varietà di funzioni corporee, come il livello di zucchero nel sangue e la produzione di acido dello stomaco.

I tumori che derivano dalle cellule delle isole del pancreas possono anche produrre diverse varietà di ormoni, anche se alcuni  di questi non lo fanno.

Sebbene le cellule insulari producano molti ormoni diversi, la maggior parte dei tumori rilasciano un solo ormone che porta a sintomi specifici. Tumori delle cellule insulari del pancreas possono essere  benigni o maligni.

Tumori delle cellule insulari includono:

  • Gastrinomi ( sindrome di Zollinger-Ellison )
  • Glucagonomi
  • Insulinoma

Una storia familiare di multiple neoplasia endocrine tipo I ( MEN I ), sono un fattore di rischio per i tumori delle cellule insulari.

 

Tumore delle cellule insulari.JPG

Sintomi

I sintomi dipendono da quale ormone è secreto dal tumore.

Ad esempio, l’insulinoma produce insulina, un ormone che aiuta il corpo a mantenere bassi livelli di zucchero nel sangue.

I sintomi di questo tumore possono includere:

  • Sensazione di stanchezza o debolezza
  • Sudorazione e/o tremore
  • Mal di testa
  • Fame
  • Nervosismo, ansia, o sensazione di irritabilità
  • Sensazione di disagio o confusione mentale
  • Vista sfocata
  • Battito cardiaco accelerato

Se la  glicemia diventa troppo bassa, si può svenire, avere una crisi convulsiva, o anche andare in coma.

I gastrinomi secernono l’ormone gastrina, che dice al corpodi produrre l’acidità dello stomaco.

I sintomi di questo tumore possono includere:

  • Dolore addominale
  • Diarrea
  • Ulcere allo stomaco e dell’intestino tenue
  • Vomito ematico (occasionalmente)

I glucagonomi secernono il glucagone, che aiuta a far salire i livelli di zucchero nel sangue.

I sintomi in questo caso  possono includere:

  • Diabete
  • Rossore nell’inguine o glutei
  • Perdita di peso

Diagnosi

Gli esami del sangue che sono in assoluto il primo esame medico da effettuare, possono variare a seconda dei sintomi, ma possono includere:

  • Glicemia a digiuno
  • Livello Gastrina
  • Test di tolleranza al glucosio
  • Test di stimolazione della secretina per il pancreas
  • Livello di glucagone
  • Insulina nel sangue C-peptide
  • Livello di insulina nel sangue

I seguenti esami possono essere effettuati in aggiunta:

  • TAC addominale
  • Ecografia addominale
  • Endoscopica a ultrasuoni
  • Risonanza magnetica dell’addome

Un campione di sangue può anche essere prelevato direttamente da una vena nel pancreas.

A volte, è necessario un intervento chirurgico per diagnosticare e trattare questa condizione. Durante questa procedura, il chirurgo esamina il pancreas.

Trattamenti e cure

Il trattamento dipende dal tipo di tumore e dalla sua aggressività.

I tumori possono crescere rapidamente e diffondersi ad altri organi. I tumori sono solitamente rimossi chirurgicamente, se possibile.

Se le cellule tumorali si sono diffuse al fegato, una parte del fegato può anche essere rimossa. Se il tumore è diffuso, la chemioterapia può essere utilizzata per cercare di ridurre il problema.

Se la produzione anomala di ormoni sta causando i sintomi, è possibile ricevere farmaci per contrastare gli effetti. Ad esempio, con i gastrinomi, la sovrapproduzione di gastrina porta a troppo acido nello stomaco. Farmaci che bloccano il rilascio di acidi possono ridurre i sintomi.

Prognosi

Se i tumori sono rimossi chirurgicamente e non si sono diffusi ad altri organi la progonosi è buona. Se i tumori sono cancerosi, la chemioterapia può essere utilizzata, ma di solito non può curare i pazienti.

Problemi gravi (come zucchero nel sangue molto basso) possono verificarsi a causa di un eccesso di produzione di ormoni, o se il tumore si diffonde in tutto il corpo.

Possibili complicazioni includono :

  • Diabete
  • Crisi ormonali (se il tumore rilascia alcuni tipi di ormoni)
  • Basso livello di zucchero nel sangue (da insulinoma)
  • Gravi ulcere nello stomaco e nell’intestino tenue (da gastrinomi)
  • Diffusione del tumore al fegato

Prevenzione

Non esiste attualmente un modo per prevenire questi tumori.

Referenze

Mauro LA, Herman JM, Jaffee EM, Laheru DA. Carcinoma del pancreas. In:. Niederhuber JE, Armitage JO, Doroshow JH et al, eds. oncologia clinica del Abeloff . 5 ª ediz. Philadelphia, Pa: Elsevier Churchill Livingstone; 2013: cap 81.
National Cancer Institute: PDQ cancro del pancreas di trattamento. Bethesda, Md: National Cancer Institute. Data ultima modifica: 21 Feb 2014 disponibile all’indirizzo:. Http://cancer.gov/cancertopics/pdq/treatment/pancreatic/HealthProfessional. Letta: 23 marzo 2014.
National Comprehensive Cancer Network. NCCN Clinical Practice Guidelines in Oncology (Linee guida NCCN): cancro al pancreas. Versione 1,2014. Disponibile all’indirizzo: http://www.nccn.org/professionals/physician_gls/pdf/pancreatic.pdf. Letta: 23 marzo 2014.

Link sponsorizzati