Esame della ferritina : valori, cause e malattie


Un test della ferritina misura la quantità di ferritina nel sangue. La ferritina è una proteina contenente ferro. Un test della ferritina aiuta il medico a capire quanto ferro il  corpo riesce ad immagazzinare.

Link sponsorizzati

Se l’esame rivela che il livello di ferritina nel sangue è inferiore al normale, indica le riserve di ferro del corpo sono basse e si ha carenza di ferro.

Se l’esame della ferritina mostra livelli superiore al normale, potrebbe indicare che si dispone di una condizione che provoca una troppa ritenzione di ferro. Potrebbe anche indicare malattia epatica, artrite reumatoide, altre condizioni infiammatorie o ipertiroidismo. Alcuni tipi di cancro possono anche causare un aumento della ferritina nel sangue.

Si può eseguire un esame della ferritina per diversi motivi:

Per diagnosticare una condizione medica. Il medico può suggerire un test di ferritina se altri esami del sangue hanno dimostrato che il livello di proteina che trasporta l’ossigeno nei globuli rossi (emoglobina) è bassa, o se la percentuale di globuli rossi alla componente fluido nel sangue (ematocrito) è bassa. Questi possono indicare che avete carenza di ferro. Un test ferritina può aiutare a confermare la diagnosi.

Ferritina.jpg

Un esame della ferritina può essere utilizzato anche per aiutare a diagnosticare condizioni come emocromatosi, malattie del fegato e malattia di Still dell’adulto.

Quando viene utilizzato per diagnosticare una condizione medica, un test della ferritina può essere realizzato in combinazione con un esame per la capacità ferro-legante totale (TIBC) e test di transferrina. Questi test forniscono ulteriori informazioni su quanto il ferro è nel  corpo.

Per monitorare una condizione medica. Se viene diagnosticato un disturbo che si traduce in troppo ferro nel corpo, come l’emocromatosi o l’emosiderosi, il medico può utilizzare un test della ferritina per monitorare la  condizione e il trattamento.
Se il campione di sangue viene testato solo per la ferritina, si può mangiare e bere normalmente prima dell’esame. Se  il campione di sangue verrà utilizzato per ulteriori test, potrebbe essere necessario digiunare per un certo periodo di tempo prima della prova. Il  medico vi darà istruzioni specifiche a seconda dei casi.

Durante il test della ferritina, un infermiere preleva un campione di sangue inserendo un ago in una vena del braccio. Il campione di sangue viene inviato ad un laboratorio per le analisi. È possibile tornare alle normali attività immediatamente.

Il range normale per ferritina nel sangue è:

  • Per gli uomini, 24-336 nanogrammi per millilitro (unità standard) o 24-336 microgrammi per litro (unità internazionali)
  • Per le donne, 11-307 nanogrammi per millilitro (unità standard) o 11-307 microgrammi per litro (unità internazionali)

Ferritina più bassa del normale

Un livello basso di ferritina indica carenza di ferro e si può anche essere anemici. Se il livello di ferritina è basso, il medico lavorerà per determinarne la causa.

Ferritina più alta del normale

Un livello più alto del normale di ferritina può essere causato da:

  • L’emocromatosi – Una condizione che provoca un grande accumulo di ferro nell’organismo
  • Porfiria – Un gruppo di disturbi causati da un deficit enzimatico che colpisce il sistema nervoso e la pelle
  • L’artrite reumatoide, un disturbo infiammatorio cronico
  • Malattia del fegato
  • Ipertiroidismo
  • Diabete di tipo 2
  • Leucemia
  • Linfoma di Hodgkin
  • Multiple trasfusioni di sangue

Se il livello di ferritina è superiore al normale, il medico può avere bisogno di valutare i risultati insieme a quelli di altri test per determinare i prossimi passi.

Per informazioni specifiche sui prorpi esami del sangue e valori è bene sempre lavorare a stretto contatto con il proprio medico.

Referenze »

Ferritina. In: Nicoll D, et al. Pocket Guide to test diagnostici. 5 ª ediz. New York, NY: The McGraw-Hill Companies, 2008. http://www.accessmedicine.com/pocketDiagnostic.aspx. Letta 5 gennaio 2011.
Ferritina. Lab Tests Online. http://labtestsonline.org/understanding/analytes/ferritin/glance.html. Letta 5 gennaio 2011.
Gomella LG, et al. La diagnosi di laboratorio: chimica, immunologia, sierologia. In: Gomella LG, et al. Pocket Reference del medico. Ed 11. New York, NY: The McGraw-Hill Companies, 2009. http://www.accessmedicine.com/resourceTOC.aspx?resourceID=93. Letta 5 gennaio 2011.

 

Link sponsorizzati