Emoglobina bassa


L’emoglobina (Hb) è la proteina presente nei globuli rossi che trasporta l’ossigeno. Un basso valore dell’emoglobina è una concentrazione inferiore alla media delle proteine ​​di emoglobina che trasportano l’ossigeno nel sangue.

Link sponsorizzati

Un basso numero di emoglobina è generalmente definita come meno di 13,5 grammi di emoglobina per decilitro (135 grammi per litro) di sangue per gli uomini e meno di 12 grammi per decilitro (120 grammi per litro) per le donne. Nei bambini, la definizione varia con l’età e il sesso. La soglia varia leggermente tra le pratiche mediche.

Un basso valore di emoglobina è spesso rilevato durante un comunissimo esame del sangue. In molti casi, il valore è solo leggermente inferiore al normale, non è considerato significativo e non causa sintomi. Un basso valore dell’emoglobina può anche essere causato da una anomalia o malattia. In queste situazioni,  è indicato come anemia.

Cause

Un basso valore dell’emoglobina non è sempre un segno di malattia, può anche essere normale per alcune persone. Le donne in gravidanza comunemente sperimentano questo fenomeno.

Tuttvia, spesso bassi valori di emoglobina possono essere associati a molte malattie e condizioni. Ciò può verificarsi se il corpo produce meno globuli rossi del solito, se il corpo distrugge i globuli rossi più velocemente di quanto possano essere prodotti, o se si verificano perdite di sangue.

Valori emoglobina.jpeg

Malattie e condizioni che possono causare una ridotta produzione di globuli rossi posono includere:

  • Anemia aplastica
  • Cancro
  • Alcuni farmaci, come i farmaci per l’infezione da HIV e farmaci chemioterapici per il cancro
  • Cirrosi
  • Linfoma di Hodgkin (la malattia di Hodgkin)
  • Ipotiroidismo (tiroide)
  • Anemia da carenza di ferro
  • Malattie renali
  • L’avvelenamento da piombo
  • Leucemia
  • Il mieloma multiplo
  • Le sindromi mielodisplastiche
  • Il linfoma non-Hodgkin
  • Anemia da carenza di vitamine

Malattie e condizioni che causano una anormale emilinazione dei globuli rossi :

  • Ingrossamento della milza (splenomegalia)
  • Porfiria
  • Anemia falciforme
  • Talassemia
  • Vasculite

Un basso valore dell’emoglobina può anche essere dovuto alla perdita di sangue, che può verificarsi a causa di:

  • Sanguinamento da una ferita
  • Sanguinamento nel tratto digestivo o nel tratto urinario
  • Frequenti donazione di sangue
  • Periodi mestruali pesanti
  • Epistassi

Quando andare dal medico

Un basso valore dell’ emoglobina è spesso scoperto durante un esame emocromocitometrico completo.

In caso di segni e sintomi dati dai liveli bassi emoglobina, prendere un appuntamento con il medico. Segni e sintomi possono includere:

  • Battito cardiaco più veloce del normale
  • Fatica
  • Sensazione di fiato corto
  • Mancanza di energia durante le attività abituali
  • Pelle e gengive pallide

Il medico può consigliare un esame emocromocitometrico completo per determinare se i livelli di emoglobina sono normali o se i sintomi sono causati da d’altro.

Referenze »

Schrier SL. Approccio al paziente adulto con anemia. http://www.uptodate.com/index. Consultato il 4 aprile 2012.
McPherson RA, et al. La diagnosi clinica di Henry e la gestione da metodi di laboratorio. 22 ° ed. Philadelphia, Pa.: Saunders Elsevier; 2011. Consultato il 4 aprile 2012.
Hussein M, et al. Approccio al anemia. Malattia-un-mese. 2010; 56:449.

 

Link sponsorizzati