Igiene orale e bambini : linee guida


Regolari esami dentali sono una parte importante della prevenzione sanitaria. Nel corso di un esame odontoiatrico per  bambini, il dentista pulisce i denti del bambino e valuta il rischio di carie. Un esame dentale per i bambini potrebbe includere l’applicazione delle varie misure di protezione come sigillanti o trattamenti al fluoro per ridurre il rischio di carie. Un esame dentale per  bambini potrebbero anche includere radiografie o altre procedure diagnostiche.

Link sponsorizzati

Nel corso di un esame odontoiatrico per bambini, il dentista chiederà spiegazioni circa l’igiene orale, dieta e frequenza d’uso dello spazzolino. Altri argomenti di discussione nel corso di un esame odontoiatrico potrebbero includere la prevenzione delle ferite orali o, per gli adolescenti, rischi per la salute associati con il tabacco, l’abuso di sostanze e piercing orali.

Perché è importante portare il bambino dal dentista?

Regolari esami dentali proteggono la salute orale del bambino. Esami dentali danno la possibilità di fornire suggerimenti su come prendersi cura dei denti e rilevare eventuali problemi nella fase iniziale, quando sono più curabili.

Vari fattori possono determinare la frequenza con il quale è bene sottoporre il bambino ad un esame odontoiatrico, tra cui l’età, la salute e il rischio di carie.

Consideriamo queste linee guida generali:

  • Età da 6 mesi a 1 anno. L’American Academy of Pediatric Dentistry e l’American Dental Association consigliano la pianificazione di un primo esame dentale al bambino dopo che il primo dente spunta e non oltre il suo primo compleanno. Inoltre quando stanno per spuntare gli altri denti è bene far controllare le gengive.
  • Bambini piccoli, bambini in età scolare e adolescenti. L’Accademia Americana di Odontoiatria Pediatrica consiglia la pianificazione di visite dentistiche ogni sei mesi. Il dentista potrebbe raccomandare visite più frequenti se il bambino è ad alto rischio di carie o ha altri problemi di salute dentale e orale.

Prima di pianificare il primo esame dentale del bambino, valutare se è il caso di cercare un dentista che offra cure specializzate per bambini, neonati e adolescenti. Dentisti pediatrici hanno tipicamente uffici e attrezzature appositamente progettate per i bambini.

visite odontoiatriche nei bambini.png

Per preparare il bambino ad un esame odontoiatrico:

  • Focalizzare la propria attenzione al bambino. Programmare esami dentali per il bambino in un momento della giornata in cui è ben riposato e ha più probabilità di essere cooperativo.
  • Essere positivi. Quando si parla con il bambino circa l’esame odontoiatrico, evitare l’uso di parole come “dolore” o “male”.
  • Ascoltare il bambino. Incoraggiarlo a condividere i suoi timori potrebbe aiutarlo ad affrontare la cosa con tranquillità.

Che cosa ci si può aspettare

Cosa succede durante un esame odontoiatrico per i bambini può variare a seconda dell’età del bambino, trattamento ed esigenze.

Dai 6 mesi a 1 anno

Il dentista potrebbe visitare il bambino mentre lo si tiene in braccio. Poi il dentista  probabilmente:

  • Valuterà l’igiene orale del bambino e la salute generale
  • Rimuoverà eventuali macchie o depositi sui denti
  • Dimostrerà le tecniche di pulizia adeguate
  • Valuterà la quantità di fluoro
  • Cercherà piaghe o ferite sulla lingua del bambino, all’interno delle guance e sul palato
  • Valuterà l’impatto delle abitudini come l’uso del ciuccio

Bambini piccoli, bambini in età scolare e adolescenti

Durante ogni visita di controllo periodica, il dentista continuerà a valutare l’igiene orale del bambino,la salute generale, il bere e le abitudini alimentari, ma soprattutto il rischio di carie. Oltre a pulire i denti del vostro bambino, il dentista potrebbe:

  • Effettuare radiografie o, se necessario, fare altre procedure diagnostiche
  • Applicare sigillanti, rivestimenti protettivi in ​​plastica per molari permanenti e denti posteriori
  • Riparare eventuali cavità o difetti dei denti
  • Cercare eventuali problemi nel modo in cui i denti superiori e inferiori del bambino si incastrano
  • Consigliare un pre-trattamento ortodontico, come ad esempio l’apparecchio  per raddrizzare i denti del bambino o regolare una possibile malocclusione.

Come il bambino cresce, gli esami dentali potrebbero anche includere la consulenza sui rischi per la salute orale associati con:

  • Bere bevande zuccherate
  • Fumo
  • Tabacco da masticare
  • Disturbi del comportamento alimentare
  • Piercing orali
  • Non indossare un paradenti durante gli sport di contatto

Il dentista potrebbe anche discutere la possibile rimozione dei denti del giudizio del bambino (terzi molari).

Radiografie

I raggi X consentono al medico di vedere immagini dettagliate di sezioni specifiche della bocca del bambino. Vari tipi di raggi X per via orale sono disponibili, tra cui:

  • Bitewing. Questo tipo di raggi X permette al medico di vedere le corone dei denti superiori e inferiori.
  • Periapicale. Questo tipo di raggi X permette al medico di vedere l’intero dente e l’osso circostante.
  • Occlusale. Questo tipo di raggi X permette al medico di vedere il modo in cui i denti superiori e inferiori corrispondenti denti si incastrano quando la mascella è chiusa.
  • Panoramico. Questo tipo di raggi X dà il dentista una visione ampia della bocca intera.

I raggi X non sono in genere necessari ad ogni visita dentale.

Impronta

In alcuni casi, il dentista potrebbe raccomandare una impronta dentale per produrre una copia in gesso dei denti del  bambino. Il dentista riempire una forma  a ferro di cavallo con della pasta gelatinosa morbida,e la applica ai denti superiori e inferiori. Dopo pochi minuti, il tutto viene rimosso e utilizzato per creare un modello in gesso.

Risultati

Dopo esame odontoiatrico del bambino, il dentista discuterà con i gentori i risultati e le eventuali procedure da compiere. In genere si consiglia una visita di controllo ogni sei mesi. Se il bambino è ad alto rischio di carie o ha altri problemi di salute orale, il dentista potrebbe raccomandare controlli più frequenti.

Referenze »

Nowak AJ, et al. Cura dentale preventiva e consulenza per neonati e bambini piccoli. http://www.uptodate.com/index. Consultato il 14 novembre 2011.
Bambino salute orale. American Dental Association Hygienists ‘. http://www.adha.org/oralhealth/children.htm. Consultato il 14 novembre 2011.
Assistenza sanitaria orale per scheda informativa adolescenti. American Dental Association Hygienists ‘. http://www.adha.org/oralhealth/index.html. Consultato il 14 novembre 2011.
Assistenza sanitaria orale per scheda informativa bambini. American Dental Association Hygienists ‘. http://www.adha.org/oralhealth/index.html. Consultato il 14 novembre 2011.
Raggi-X. American Dental Association. http://www.ada.org/3067.aspx?currentTab=1. Consultato il 14 novembre 2011.
Brooks SL. Linee guida per la prescrizione di radiografie dentarie. In: Bianco SC, et al. Orale Radiologia: Principi e interpretazione. 6 ° ed. St. Louis, Mo: Mosby Elsevier; 2009:244.
Suggerimenti utili per un sorriso sano. Accademia Americana di Odontoiatria Pediatrica. http://www.aapd.org/foundation/hints.asp. Consultato il 14 novembre 2011.
Linee guida sulla periodicità degli esami, di prevenzione servizi odontoiatrici, guida preventiva / consulenza e trattamento orale per i neonati, bambini e adolescenti. Accademia Americana di Odontoiatria Pediatrica. http://www.aapd.org/media/Policies_Guidelines/G_Periodicity.pdf. Consultato il 15 novembre, 2011.
Salute orale di valutazione del rischio e la creazione di temporizzazione della casa dentale. Pediatria. 2003; 111:1113.
Dentizione. American Dental Association. http://www.ada.org/3015.aspx?currentTab=1. Consultato il 15 novembre, 2011.
Fonseca RB, et al. Radiodensity valutazione dei materiali da impronta dentale in confronto alle strutture del dente. Journal of Applied Science orale. 2010; 18:467.

 

Link sponsorizzati