Frattura della clavicola : sintomi, cause, cure e prevenzione - Informazioni Mediche

Frattura della clavicola : sintomi, cause, cure e prevenzione


Una clavicola rotta è una frattura comune, in particolare nei bambini e nei giovani adulti. la clavicola collega la parte superiore dello sterno alla scapola. Le cause più comuni di una clavicola rotta sono cadute su una spalla, lesioni sportive e traumi da incidenti stradali.

La maggior parte clavicole rotte guariscono bene con ghiaccio, analgesici, un tutore e terapia fisica. Ma una clavicola rotta complessa può richiedere un intervento chirurgico per riallineare l'osso rotto e impiantare piastre, viti o barre nell'osso per mantenere il corretto allineamento durante la guarigione.

Sintomi

Segni e sintomi di una clavicola rotta sono:

  • Dolore che aumenta con il movimento della spalla
  • Gonfiore
  • Lividi
  • Un rigonfiamento sopra o vicino la spalla
  • Un crepitio quando si tenta di spostare la spalla
  • Rigidità o incapacità di muovere la spalla

Se si nota uno qualsiasi dei segni o sintomi di una clavicola rotta, consultare un medico immediatamente. I ritardi nella diagnosi e nel trattamento di una clavicola rotta possono portare a problemi nella guarigione

Cause

Le cause più comuni di una clavicola rotta sono:

  • Cadute. La caduta su una spalla è la causa più comune di clavicola rotta.
  • Lesioni sportive. colpi diretti e ferite sono una causa comune di clavicole rotte.
  • Traumi significativi. Una clavicola rotta può essere il risultato di un incidente d'auto, moto o bicicletta, o un altro trauma diretto alla spalla.
  • Lesioni alla nascita. Nei neonati, una clavicola rotta può essere causata da un infortunio che avviene durante il processo di nascita.

Fattori di rischio

I fattori che possono aumentare il rischio di una frattura alla clavicola includono:

  • Età. La clavicola non si indurisce completamente fino a circa 20 anni. Questo mette le persone di età inferiore ai 20 a più alto rischio di una frattura clavicolare. Il rischio diminuisce dopo i 20 anni, ma poi si alza di nuovo nelle persone anziane.
  • Partecipazione sportiva. La partecipazione a sport come il calcio, pallacanestro, calcio, wrestling, rugby, hockey, sci e snowboard aumenta il rischio di una clavicola rotta. Le lesioni sportive sono tra le cause più comuni di una clavicola rotta.
  • Peso elevato alla nascita. I neonati che hanno pesi di natalità più elevati hanno un aumentato rischio di subire una frattura alla clavicola durante il travaglio e il parto.

frattura della clavicola.jpg

Complicazioni

La maggior parte delle clavicole rotte guariscono senza difficoltà. Ma le complicazioni possono comprendere:

  • Lesioni ai vasi o ai nervi. Le estremità frastagliate di una clavicola rotta possono danneggiare i nervi e vasi sanguigni limitrofi. Consultare immediatamente un medico se si nota la presenza di intorpidimento nella zona della rottura.
  • Guarigione scadente o ritardata. Una clavicola non può guarire rapidamente o completamente se danneggiata gravemente. Un malconsolidamento può causare un osso più corto
  • Un rigonfiamento al di sopra della sede della frattura. Come parte del processo di guarigione, un rigonfiamento di grandi dimensioni si sviluppa sopra il luogo dove la clavicola si è rotta. Questa evoluzione di solito scompare nel corso del tempo. Ma in alcuni casi, un rigonfiamento può rimanere in maniera permanente.
  • Spalla congelata. L'immobilizzazione necessaria per guarire una clavicola rotta a volte può portare a un limitato movimento della spalla in tutte le direzioni.
  • Infezione ossea. Se una qualsiasi parte delle ossa rotte sporge attraverso la pelle, possono essere esposti a germi e causare infezioni. Il tempestivo trattamento di questo tipo di frattura è critica.
  • Artrosi. Se una rottura della clavicola comprende l'articolazione che la collega alla scapola (acromion-claveare) o allo sterno (sterno-clavicolare) può aumentare il rischio di sviluppare artrite.

Diagnosi

I raggi X sono fondamentali per determinare l'entità di una clavicola rotta, individuare la sua esatta posizione e determinare se c'è un danno alle articolazioni. Di tanto in tanto, il medico può anche raccomandare una tomografia computerizzata (TC) per ottenere immagini più dettagliate.

Trattamenti e cure

Il trattamento di una clavicola rotta varia, a seconda del tipo e della posizione della rottura.

Tipi di Fratture

  • Aperta. In questo tipo di frattura, la pelle è forata dall'osso rotto. Questa è una condizione grave che richiede un immediato trattamento aggressivo per ridurre la possibilità di infezione.
  • Frattura chiusa. Nelle fratture chiuse, la cute circostante rimane intatta.
  • Frattura scomposta. In questo tipo di frattura, i frammenti ossei su ciascun lato della rottura non sono allineati. Una frattura scomposta può richiedere un intervento chirurgico per riallineare le ossa in modo corretto.
  • Frattura multipla. Questo termine significa che l'osso è rotto in vari pezzi. Questo tipo di frattura può richiedere un intervento chirurgico per la guarigione completa.

Posizione

  • Fratture nel mezzo. Queste fratture si verificano nella porzione centrale della clavicola, che è la parte più sottile dell'osso. La maggior parte delle interruzioni di clavicola si trovano nel terzo medio dell'osso.
  • Frattura del terzo distale . Una frattura distale avviene sul terzo esterno della clavicola, più vicino alla scapola.
  • Frattura prossimale. Una frattura prossimale si verifica sul terzo interno della clavicola, più vicino allo sterno. Le fratture prossimali sono rare. Sono spesso il risultato di un incidente stradale o di altri gravi traumi.

Ghiaccio

L'applicazione di ghiaccio sulla zona interessata durante i primi due o tre giorni a seguito di una rottura della clavicola può aiutare a controllare il dolore ed il gonfiore.

Immobilizzazione

Limitare il movimento di un osso rotto è fondamentale per la guarigione. Per immobilizzare una frattura alla clavicola, è probabile che venga applicato un tutore o fionda. In alcuni casi, il medico può raccomandare una cinghia che si adatta a entrambe le spalle per aiutare a mantenere l'osso in posizione. La lunghezza del tempo di immobilizzazione necessaria dipende dalla gravità della lesione. Di solito prende tre a sei settimane per i bambini e sei o 12 settimane per gli adulti.

Farmaci

Per ridurre il dolore e l'infiammazione, il medico può raccomandare un antidolorifico. Se si dispone di un forte dolore, può essere necessario un farmaco che contenga un narcotico per alcuni giorni.

Terapia

La riabilitazione inizia subito dopo il trattamento iniziale. Nella maggior parte dei casi, è importante iniziare a fare un po' di movimento per ridurre al minimo la rigidità della spalla, mentre si sta ancora indossando la cinghia. Dopo che l'immobilizzazione viene rimossa, il medico può raccomandare ulteriori esercizi di riabilitazione o la terapia fisica per ripristinare la forza muscolare, il movimento e la flessibilità.

Chirurgia

La chirurgia può essere richiesta per una clavicola fratturata se l'osso si è rotto attraverso la pelle, se è gravemente fuori posto o se l'osso è rotto in vari pezzi. La chirurgia di una clavicola rotta di solito comprende l'immissione di dispositivi di fissaggio - piastre, viti o barre - per mantenere la posizione corretta dell'osso durante la guarigione. Le complicanze sono rare, ma possono includere infezioni e la mancanza di guarigione ossea.

Trattamento per i bambini

Se un bambino ha subito una frattura alla clavicola durante il travaglio e il parto, la guarigione si verifica in genere senza trattamenti specifici. Il controllo del dolore e la gestione attenta del bambino sono di solito tutto ciò che serve.

Prevenzione

Una clavicola rotta spesso accade in maniera inaspettata. Di solito è impossibile prevedere che accada, ma questi consigli di base possono offrire una certa protezione.

  • Costruire la forza delle ossa. alimenti ricchi di calcio, come il latte, yogurt e formaggi, possono aiutare a costruire ossa forti. In generale, una dieta regolare con l'apporto di calcio raccomandato è migliore, anche dopo una frattura. Per le donne, la quantità raccomandata di calcio aumenta con l'età e con la menopausa.
  • Prevenire le cadute. Cadere sulla spalla è la principale causa di una clavicola rotta. Per aiutare a prevenire le cadute, indossare scarpe comode. Rimuovere pericoli domestici. Illuminare lo spazio vitale. Installare maniglie nel bagno e corrimano sulle scale, se necessario.
  • Utilizzare dispositivi di protezione. Indossare indumenti di sicurezza adeguati quando si partecipa a sport di contatto.

Referenze

Hatch RL, et al. Fratture clavicola. http://www.uptodate.com/home/index.html. Consultato il 14 aprile 2010.
Srinivasan RC, et al. Chirurgia ortopedica. In: Doherty GM. Diagnosi e trattamento attuale: Chirurgia. 13th ed. New York, NY: McGraw-Hill, 2010. http://www.accessmedicine.com/content.aspx?aID=5314010. Consultato il 14 aprile 2010.
Domande e risposte su problemi alla spalla. Istituto Nazionale di artrite e malattie del sistema muscoloscheletrico e della pelle. http://www.niams.nih.gov/Health_Info/Shoulder_Problems/default.asp. Consultato il 14 aprile 2010.
Clavicola rotta. American Academy of Orthopaedic Surgeons. http://orthoinfo.aaos.org/topic.cfm?topic=A00072. Consultato il 14 aprile 2010.
Hopkins-Mann C, et al. Disturbi muscolo-scheletrici nei bambini. In: Tintinalli JE, et al. Emergenza Tintinalli di Medicina: Una guida di studio completa. 6 ° ed. New York, NY: McGraw-Hill, 2004. http://www.accessmedicine.com/content.aspx?aID=598143. Consultato il 14 aprile 2010.
Nikovits DA, et al. Comune superiore e fratture degli arti inferiori. In: Sud-Paul JE, et al. Diagnosi e trattamento corrente in medicina di famiglia. 2nd ed. New York, NY: McGraw-Hill, 2008. http://www.accessmedicine.com/content.aspx?aID=3034687. Consultato il 14 aprile 2010.
Clavicola rotta. American Academy of Orthopaedic Surgeons. http://orthoinfo.aaos.org/topic.cfm?topic=A00394. Consultato il 14 aprile 2010.
Osteoporosi. Istituto Nazionale di artrite e malattie del sistema muscoloscheletrico e della pelle. http://www.niams.nih.gov/Health_Info/Bone/Osteoporosis/default.asp. Consultato il 28 aprile 2010.



Link sponsorizzati


comments powered by Disqus