Intussuscezione : sintomi, cause, diagnosi e cure


L’intussuscezione è una malattia grave in cui una parte dell’intestino scivola  dentro un’altra parte dell’intestino. Questo evento blocca spesso l’intestino, evitando che cibi o liquidi passino attraverso. L’intussuscezione taglia anche l’afflusso di sangue alla parte dell’intestino che ne è influenzato.

Link sponsorizzati

L’intussuscezione è la causa più comune di ostruzione intestinale nei bambini. L’intussuscezione è rara negli adulti. La maggior parte dei casi di intussuscezione negli adulti sono il risultato di una condizione medica di base. Al contrario, la maggior parte dei casi di intussuscezione nei bambini non hanno una causa dimostrabile.

Con la pronta attenzione, l’intussuscezione può spesso essere trattata con successo senza problemi.

Sintomi

Bambini
 
Segni e sintomi di intussuscezione nei bambini sono:

  • Forte dolore addominale che va e viene (dolore intermittente)
  • Feci miste a sangue e muco
  • Un grumo nell’addome
  • Gonfiore all’addome
  • Vomito, vomito biliare
  • Diarrea
  • Febbre
  • Disidratazione
  • Letargia

Il primo segno di intussuscezione in un bambino in buona salute può essere dato da fortissimi dolori addominali. Il dolore di intussuscezione va e viene, di solito ogni 15 o 20 minuti in un primo momento. Questi episodi dolorosi possono durare più a lungo e si verificano sempre più spesso col passare del tempo.

Adulti

Anche se raro, l’intussuscezione può accadere anche negli adulti. Segni e sintomi di intussuscezione negli adulti possono andare e venire (sintomi intermittenti), o possono essere implacabili. Possono includere:

  • Cambiamenti nella frequenza dei movimenti intestinali
  • Un bisogno urgente defecare
  • Sanguinamento rettale
  • Crampi addominali
  • Dolori addominali o gonfiore
  • Nausea
  • Vomito

L’intussuscezione richiede cure mediche di emergenza.

Nei neonati, ricordare che i segni di dolore addominale possono includere tirare le ginocchia al petto e piangere.

 

schema intestino21.gif

Cause

L’intestino è a forma di lungo tubo. L’intussuscezione è una malattia in cui una parte dell’intestino, di solito l’intestino tenue scorre all’interno di un’altra parte.

Alcune condizioni mediche possono provocare intussuscezione. Ma, in molti casi, per i medici non è possibile determinare la causa esatta.

Bambini
 
Per la maggior parte dei casi di intussuscezione nei bambini non hanno cause. Possibili fattori scatenanti possono essere:

  • Infezione virale
  • Una crescita non cancerosa o un tumore nell’intestino

In passato, alcuni casi di intussuscezione sembravano essere associati al vaccino contro il rotavirus. Il rotavirus è una malattia infantile, che causa grave diarrea, vomito, febbre e disidratazione. Questo vaccino è stato ritirato dal mercato nel 1999. Non c’è alcuna prova però che questo vaccino contro il rotavirus causi intussuscezione.

Adulti
 
Negli adulti, la causa di intussuscezione può essere:

  • Escrescenze intestinali benigne o maligne
  • Tessuto cicatriziale a livello intestinale (aderenze)
  • Cicatrici chirurgiche nel piccolo intestino o del colon
  • Problemi con il movimento del cibo attraverso il tratto digestivo (disturbi della motilità, come la sindrome dell’intestino irritabile, gastroparesi e la malattia di Hirschsprung)
  • Diarrea cronica

Fattori di rischio

Fattori di rischio per intussuscezioni includono:

  • Età. I bambini hanno molta più probabilità di sviluppare l’intussuscezione rispetto agli adulti. E ‘la causa più comune di ostruzione intestinale nei bambini di età compresa tra i 3 mesi e i 6 anni.
  • Sesso. Intussuscezione colpisce i ragazzi più spesso rispetto alle ragazze.
  • Anomala formazione intestinale alla nascita. Una malrotazione, una condizione presente alla nascita (congenita) in cui l’intestino non si sviluppa correttamente, è anche un fattore di rischio per intussuscezione.
  • Una precedente storia di intussuscezione.

Complicazioni

L’intussuscezione può interrompere l’afflusso di sangue alla parte dell’intestino coinvolta. Se non trattata, la mancanza di sangue causa necrosi del tessuto intestinale. La necrosi dei tessuti può portare ad una rottura (perforazione) nella parete intestinale, che può causare peritonite, un’infezione del rivestimento della cavità addominale.

La peritonite è una patologia estremamente grave che richiede cure mediche immediate. Segni e sintomi di peritonite sono:

  • Dolore addominale
  • Gonfiore addominale
  • Febbre
  • Sete

La Peritonite può causare nel bambino lo stato di shock. Segni e sintomi dello shock sono:

  • Cute fredda e sudata
  • Un polso debole e rapido
  • Respirazione anormale che può essere sia lenta e poco profonda che molto rapida
  • Sguardo assente
  • Letargia

Un bambino che è in stato di shock può essere conscio o inconscio. Se si sospetta che il bambino sia in stato di shock, chiamare immediatamente il 118

Diagnosi

Per confermare una diagnosi di intussuscezione, si ha spesso bisogno di:

  • Un esame fisico. Il medico può sospettare l’intussuscezione o un altro tipo di ostruzione intestinale se il bambino ha una massa nell’addome, insieme con dolore intermittente o pianto.
  • Gli esami del sangue o delle urine. Il medico può ordinare un esame del sangue e delle urine, così come un esame del sangue occulto fecale, che verifica la presenza di sangue nelle feci.
  • Ecografia addominale o altre immagini.
  • Clistere d’aria o di bario. Un clistere d’aria o di bario è fondamentalmente una radiografia al colon.

 

radiografia-aria1.jpg

Trattamenti e cure

L’assistenza medica di emergenza è necessaria per il trattamento di intussuscezione per evitare la disidratazione grave e lo shock, così come per prevenire le infezioni che possono verificarsi quando una porzione di intestino va in necrosi.

Cura iniziale

Quando il bambino arriva in ospedale, i medici in primo luogo devonostabilizzare la sua condizione medica. Ciò include:

  • Dare al bambino fluidi per via endovenosa (IV).
  • Aiutare l’intestino mettendo un tubo attraverso il naso fino allo stomaco (sondino nasogastrico).

Correzione della intussuscezione

Per trattare il problema, il medico del vostro bambino può raccomandare:

  • Un clisma opaco. Questo può correggere l’intestino telescopico e trattare con successo l’intussuscezione.
  • Chirurgia. Se l’intestino è strappato o se un clistere non riesce a correggere il problema, l’intervento chirurgico è necessario.
  • In alcuni casi, l’intussuscezione può essere temporanea e migliorare da sola senza alcun trattamento. Se nessuna condizione medica di base viene trovata che ha causato l’intussuscezione, nessun ulteriore trattamento è necessario.

referenze

Intussuscezione. I Manuali Merck: Il Manuale Merck per gli Operatori Sanitari. http://www.merck.com/mmpe/sec19/ch275/ch275c.html?qt=intussusception&alt=sh. Letta 25 luglio 2010.
Kitigawa S, et al. Intussuscezione nei bambini. http://www.uptodate.com/home/index.html. Letta 20 luglio, 2010.
Problemi anatomici del colon. Istituto Nazionale del Diabete e Malattie Digestive e Renali. http://digestive.niddk.nih.gov/ddiseases/pubs/anatomiccolon/. Letta 25 luglio 2010.
Sondheimer JM, et al. Tratto gastrointestinale. In: Hay WW, Jr., et al. Diagnosi e trattamento attuale: Pediatria. 19 ed. New York, NY; McGraw Hill Medical: 2009. http://www.accessmedicine.com/content.aspx?aID=3403837. Accede Lug 26, 2010.
Vaccino contro il rotavirus (RotaShield) e intussuscezione. Centers for Disease Control and Prevention. http://www.cdc.gov/vaccines/vpd-vac/rotavirus/vac-rotashield-historical.htm. Accede Lug 26, 2010.
Waseem M, et al. Intussuscezione. Cura di emergenza pediatrica. 2008; 24:793.

Link sponsorizzati