Aspergillosi : sintomi, cause, diagnosi e cure


Il termine aspergillosi si riferisce ad un gruppo di malattie causate da un certo tipo di muffe. Queste malattie in genere colpiscono il sistema respiratorio.  La maggior parte dei ceppi di questa muffa sono innocui. Ma pochi possono causare malattie gravi quando le loro spore vengono inalate da persone con un sistema immunitario indebolito.

Link sponsorizzati

In alcune persone, le spore scatenano una reazione allergica. Altre persone possono sviluppare infezioni polmonari gravi o livei . La forma più grave di aspergillosi è l’aspergillosi invasiva, che si verifica quando l’infezione si diffonde ai vasi sanguigni e oltre.

A seconda del tipo di aspergillosi, il trattamento può comportare l’osservazione, farmaci antifungini o, in rari casi, l’intervento chirurgico.

Sintomi

I segni e sintomi di aspergillosi variano a seconda del tipo di malattia :

Reazioni allergiche

Alcune persone con asma o fibrosi cistica hanno una reazione allergica alla muffa Aspergillus. Segni e sintomi di questa condizione, conosciuta come aspergillosi broncopolmonare allergica, comprendono:

  • Febbre
  • Una tosse con sangue o muco
  • Peggioramento dell’asma

Massa fungina

Una crescita di fibre aggrovigliate si può sviluppare se ci sono cavità nei polmoni. Questo tipo di aspergillosi si chiama aspergilloma. La cavità polmonare si può sviluppare nelle persone con condizioni pre-esistenti al polmone, come l’enfisema, la tubercolosi etc. L’aspergilloma è una condizione benigna che non può inizialmente produrre sintomi, ma nel tempo può causare:

  • Una tosse spesso con sangue (emottisi)
  • Mancanza di fiato
  • Perdita di peso non intenzionale
  • Fatica
  • Infezioni

La forma più grave di aspergillosi, è l’aspergillosi polmonare invasiva, si verifica quando l’infezione si diffonde rapidamente dai polmoni attraverso il flusso sanguigno al cervello, cuore, reni o alla pelle. Ciò si verifica solo in persone il cui sistema immunitario è indebolito, comunemente da chemioterapia. Segni e sintomi dipendono da quali organi sono colpiti, ma in generale, l’aspergillosi invasiva può causare:

  • Febbre e brividi
  • Tosse che porta in primo piano striato di sangue nell’espettorato (emottisi)
  • Severa emorragia dai polmoni
  • Mancanza di fiato
  • Dolori articolari o al petto
  • Epistassi
  • Gonfiore del viso da un lato
  • Lesioni cutanee

Se si ha l’asma o la fibrosi cistica, consultare il medico ogni qualvolta si nota un cambiamento nella sintomatologia. Se si dispone di un indebolimento del sistema immunitario o si sviluppa una febbre inspiegabile, mancanza di respiro o una tosse che porta il sangue, cercare cure mediche immediate. Nel caso di aspergillosi invasiva, un trattamento immediato è così importante che il trattamento è spesso iniziato prima che l’infezione venga diagnosticata.

aspergillosi1.jpg

Cause

la muffa Aspergillus è praticamente inevitabile. All’aperto, si trova nelle foglie in decomposizione, alberi e coltivazioni di grano. All’interno, le spore, le parti riproduttive di muffe  prosperano in condotti di aria condizionata e riscaldamento, isolamento, e inalcuni cibi e spezie. L’aspergillus è comune in vecchi edifici, anche nei vecchi ospedali.

L’esposizione quotidiana al fungo Aspergillus è raramente un problema per le persone con sistema immunitario sano. Quando le spore della muffa sono inalate, le cellule del sistema immunitario semplicemente le circondano e distruggono. Ma le persone che hanno un sistema immunitario indebolito non sempre riescono a combattere le infezioni. Questo permette all’aspergillus di prendere piede, invadendo i polmoni e, nei casi più gravi, altre parti del corpo.

L’aspergillosi non è contagioso e non si trasmette da persona a persona.

Fattori di rischio

Il rischio di sviluppare aspergillosi dipende dalla salute generale e della esposizione alla muffa, ma in generale, questi fattori rendono più vulnerabili alle infezioni:

  • Indebolimento del sistema immunitario. Questo è il fattore di maggior rischio per aspergillosi invasiva.
  • Basso livello di globuli bianchi. I globuli bianchi neutrofili hanno un ruolo chiave nel combattere le infezioni fungine.
  • Cavità polmonare. Una massa di fibre aggrovigliate (aspergilloma) può svilupparsi quando le spore della muffa germinano in uno spazio d’aria (cavità) nei polmoni.
  • Asma o fibrosi cistica . Le persone affette da asma e fibrosi cistica hanno più probabilità di avere una reazione allergica alla muffa Aspergillus.
  • Spondilite anchilosante. Si tratta di una malattia rara del polmone reumatologica che colpisce principalmente la colonna vertebrale.
  • Terapia a lungo termine con corticosteroidi. L’uso a lungo termine di corticosteroidi può aumentare il rischio di infezioni opportunistiche, a seconda della patologia di base da trattare e quali altri farmaci vengono utilizzati.
  • Un soggiorno in ospedale. La muffa Aspergillus si trova su molte superfici in ospedale. Le persone con un sistema immunitario indebolito o grave malattia sono altamente suscettibili alle infezioni.
  • Corredo genetico. I fattori genetici possono rendere alcune persone più a rischio di infezione.

Complicazioni

A seconda del tipo di infezione, l’aspergillosi può causare una varietà di complicazioni gravi:

  • Distruzione ossea e la diffusione delle infezioni. Un’infezione da aspergillus può distruggere le ossa del viso.
  • Sanguinamento. Sia l’aspergillomas che l’aspergillosi invasiva possono causare gravi e talvolta fatali, sanguinamenti nei polmoni.
  • Infezione sistemica. La complicanza più grave di aspergillosi invasiva è la diffusione dell’infezione ad altre parti del  corpo, specialmente il cervello, cuore e reni.

Diagnosi

La diagnosi di un’infezione causata da muffa Aspergillus può essere difficile. L’aspergillus è comune nell’ambiente e talvolta si trova nella saliva di persone sane. E’ difficile da distinguere da altre muffe l’aspergillus al microscopio, e i sintomi di infezione sono simili a quelli di malattie come la tubercolosi.

Il medico è probabile che utilizzare uno o più dei seguenti test:

  • Una tomografia o radiografia del torace (TC)
  • Secrezioni respiratorie. In questo test, un campione di espettorato è trattato con un colorante e controllato per la presenza di filamenti aspergillus.
  • Esami del sangue e dei tessuti. Diagnosi di aspergillosi broncopolmonare allergica di solito richiedono test cutanei e del sangue.
  • Biopsia. E’ di solito necessaria per confermare una diagnosi di aspergillosi invasiva.

aspergillosi21.jpgTrattamenti e cure

I trattamenti variano a seconda del tipo di malattia. I trattamenti possibili sono:

  • Osservazione. L’aspergillomas spesso non ha bisogno di cure e farmaci di solito non sono efficaci nel trattamento di queste masse fungine. I
  • Corticosteroidi per via orale. L’obiettivo nel trattamento di aspergillosi broncopolmonare allergica è quello di prevenire . Il modo migliore per farlo è con corticosteroidi orali. monare.
  • Farmaci antifungini. Questi farmaci sono il trattamento standard per l’aspergillosi polmonare.
  • Chirurgia. Poiché farmaci antifungini non penetrano l’aspergillomas al 100%, l’intervento chirurgico per rimuovere la massa fungina è la prima scelta quando il sanguinamento dalla massa nei polmoni si verifica. Ma l’operazione è rischiosa, e il medico può invece suggerire l’embolizzazione.

Referenze »

Segal BH. Aspergillosi. New England Journal of Medicine. 2009; 360:1870.
Trattamento di aspergillosi. Arlington, Virginia: Malattie infettive Society of America. Clinical Infectious Diseases. 2008; 46:327.
Aspergillosi. Centers for Disease Control and Prevention. http://www.cdc.gov/nczved/dfbmd/disease_listing/aspergillosis_gi.html. Letta 3 gennaio. 2011.
Aspergillosi. I Manuali Merck: Il Manuale Merck per gli Operatori Sanitari. http://www.merckmanuals.com/professional/sec14/ch180/ch180c.html?qt=aspergillosis&alt=sh. Letta 3 gennaio, 2011.
Denning DW. Aspergillosi. In: Fauci AS, et al. Harrison Principi di Medicina Interna. 17 ed. New York, New York: McGraw Hill medica; 2008. http://www.accessmedicine.com/content.aspx?aID=2896200. Letta 4 Gennaio 2011.
Zucchero AM. Caratteristiche cliniche e diagnosi di aspergillosi invasiva. http://www.uptodate.com/home/index.html. Letta 30 dicembre 2010.
Sceriffo R, et al. Aspergillosi polmonare: presentazione clinica, esami diagnostici, la gestione e complicazioni. Current Opinion in medicina polmonare. 2010; 16:242.
Rosenow CE (opinione di esperti). Mayo Clinic, Rochester, Minnesota 13 Gennaio, 2011.

 

Link sponsorizzati