Apnea centrale nel sonno : sintomi, cause, diagnosi e cure


L’apnea centrale nel sonno è un disturbo in cui il respiro si ferma e riprende ripetutamente durante il sonno. L’apnea centrale nel sonno si verifica perché il cervello non invia segnali adeguati ai muscoli che controllano la respirazione, a differenza dell’ apnea ostruttiva del sonno, in cui non si riesce a respirare normalmente a causa di ostruzione delle vie aeree superiori. L’apnea centrale nel sonno è meno comune, erappresentano meno del 5 per cento dei casi di apnea del sonno.

Link sponsorizzati

L’apnea centrale nel sonno può verificarsi come conseguenza di altre condizioni, come l’insufficienza cardiaca e ictus. Dormire ad alta quota può anche causare apnea centrale del sonno.

Trattamenti per l’apnea centrale nel sonno possono comprendere l’affrontare condizioni predisponenti, utilizzare un dispositivo per aiutare la respirazione o l’utilizzo di ossigeno supplementare.

Sintomi

Segni e sintomi di apnea centrale nel sonno comprendono:

  • Episodi di arresto della respirazione o respirazione anormale durante il sonno
  • Risvegli improvvisi accompagnati da mancanza di respiro
  • Mancanza di respiro
  • Insonnia
  • Eccessiva sonnolenza diurna (ipersonnia)
  • Difficoltà di concentrazione
  • Mattina mal di testa

Consultare il medico se si verificano, eventuali segni o sintomi di apnea centrale nel sonno, in particolare quanto segue:

  • Mancanza di respiro che risveglia
  • Intermittenti pause nella respirazione durante il sonno
  • Difficoltà a mantenere il sonno
  • Eccessiva sonnolenza diurna

apnea sonno1.jpg

Cause

L’apnea centrale nel sonno  si verifica quando il cervello non riesce a trasmettere i segnali ai muscoli respiratori. Questo può essere causato da una serie di condizioni che influenzano la capacità del tronco encefalico che collega il cervello al midollo spinale e controlla molte funzioni come la frequenza cardiaca e la respirazione. La causa varia con il tipo di apnea.

I tipi includono:

  • Idiopatica. La causa di questo tipo raro di apnea centrale nel sonno non è nota.
  • Cheyne-Stokes. Questo tipo di apnea centrale nel sonno è più comunemente associata con insufficienza cardiaca congestizia o ictus ed è caratterizzata da un periodico, ritmico, graduale aumento e diminuzione della respirazione .
  • Condizione medica indotta. Oltre alla insufficienza cardiaca congestizia e ictus, diverse condizioni mediche possono dar luogo a apnea centrale nel sonno .
  • Indotta da farmaci. Alcuni farmaci come gli oppioidi per esempio, la morfina, codeina o ossicodone possono provocare un respiro irregolare.
  • Alta quota. L’apnea di Cheyne-Stokes può verificarsi se si è esposti ad una quota abbastanza alta, come ad un’altitudine superiore a 15.000 piedi (circa 4500 metri).
  • Apnea del sonno complessa. Alcune persone con apnea ostruttiva del sonno possono sviluppare apnea centrale nel sonno  durante il trattamento con pressione positiva continua (CPAP). Questo è noto come apnea del sonno complessa perché è una combinazione delle apnee ostruttive del sonno e centrale.

Fattori di rischio

Alcuni fattori mettono a maggior rischio di apnea centrale nel sonno:

  • Sesso. I maschi hanno più probabilità di sviluppare l’apnea centrale nel sonno
  • Età. E’ più comune tra gli adulti più anziani.
  • Disturbi cardiaci. Le persone con fibrillazione atriale o insufficienza cardiaca congestizia sono a maggior rischio di apnea centrale nel sonno.
  • Ictus o tumore al cervello. Queste condizioni possono compromettere la capacità del cervello di regolare la respirazione.
  • Consumo di oppiacei. Oppioidi, come la morfina, ossicodone e codeina, possono aumentare il rischio di apnea centrale nel sonno.

Complicazioni

L’apnea centrale nel sonno è una grave condizione medica. Alcune complicazioni includono:

  • Fatica. I risvegli ripetuti associati con l’apnea rendono impossibile avere un sonno ristoratore.
  • Problemi cardiovascolari. Inoltre, i bruschi abbassamenti dei livelli di ossigeno nel sangue che si verificano durante l’apnea possono influenzare negativamente la salute del cuore.

apena sonno rimedio 21.jpgTrattamenti e cure

Trattamenti per l’apnea centrale nel sonno  possono includere:

  • Affrontare i problemi di salute associati. Possibili cause di apnea del sonno includono altri disturbi, e trattare tali condizioni può aiutare a risolvere il problema. Per esempio, una terapia appropriata per l’insufficienza cardiaca può eliminare il problema.
  • Riduzione dei farmaci oppioidi. Il medico può ridurre gradualmente la dose di questi farmaci.
  • Pressione positiva continua (CPAP). Questo metodo, utilizzato anche per il trattamento di apnea ostruttiva del sonno, comporta l’indossare una maschera sul naso durante il sonno. La maschera è collegata a una piccola pompa che fornisce aria compressa per tenere aperte le vie respiratorie superiori.
  • Doppio livello di pressione positiva delle vie aeree (BPAP). L’obiettivo di questo trattamento è quello di incrementare il respiro. Alcuni dispositivi BPAP possono essere impostati per fornire automaticamente un respiro se il dispositivo rileva apnea.
  • Ossigeno supplementare. L’uso di ossigeno supplementare durante il sonno può essere utile se si dispone di apnea centrale del sonno. Varie forme di ossigeno sono disponibili così come i diversi dispositivi per fornire ossigeno ai polmoni.
  • Farmaci. Alcuni farmaci sono stati utilizzati per stimolare la respirazione nelle persone con apnea centrale nel sonno. Per esempio, alcuni medici prescrivono acetazolamide per prevenire l’apnea centrale del sonno in alta quota.

Referenze »

Badr SM. Sindrome di apnea centrale del sonno: i fattori di rischio, presentazione clinica e la diagnosi. http://www.uptodate.com/home/index/html. Letta 11 APRILE 2011.
NINDS apnea del sonno informazioni della pagina. Istituto nazionale dei disordini neurologici e colpo. http://www.ninds.nih.gov/disorders/sleep_apnea/sleep_apnea.htm. Letta 10 aprile, 2011.
Javaheri S. apnea centrale del sonno. Cliniche in Medicina Busto. 2010; 31:235.
AH Ropper, et al. Il sonno e le sue anomalie. In: AH Ropper, et al. Adams & Victor Principi di Neurologia. 9 ed. New York, NY: The McGraw-Hill Companies, 2009. http://www.accessmedicine.com/resourceTOC.aspx?resourceID=54. Letta 8 aprile 2011.
Malhotra A. Qual è l’apnea centrale del sonno? Cura delle vie respiratorie. 2010; 55:1168.
Badr SM. Sindrome di apnea del sonno centrale: Patogenesi. http://www.uptodate.com/home/index/html. Letta 11 APRILE 2011.
Budhiraja R. disturbi respiratori nel sonno e disturbi cardiovascolari. Cura delle vie respiratorie. 2010; 55:1322.
Collop N. monitoraggio Portable in apnea ostruttiva del sonno negli adulti. http://www.uptodate.com/home/index/html. Letta 11 APRILE 2011.
Millman RP. Polisonnografia nella apnea ostruttiva del sonno negli adulti. http://www.uptodate.com/home/index/html. Letta 11 APRILE 2011.
La tua guida per dormire sano. National Heart, Lung Institute e del sangue. http://www.nhlbi.nih.gov/health/public/sleep/healthy_sleep.pdf. Letta 9 apr 2011.
Centrale apnea del sonno. I Manuali Merck: Il Manuale Merck per gli Operatori Sanitari. http://www.merckmanuals.com/professional/print/sec05/ch061/ch061d.html. Letta 12 aprile 2011.
Badr SM. Apnea centrale del sonno: il trattamento. http://www.uptodate.com/home/index/html. Letta 11 APRILE 2011.
Hastings PC, et al. Adaptive Servoventilati nei pazienti con insufficienza cardiaca con apnea del sonno: uno studio del mondo reale. International Journal of Cardiology. 2010; 139:17.
Randerath WJ, et al. Combinato adattivo servo-ventilazione e automatica della pressione positiva delle vie aeree (anticyclic ventilazione modulato) in co-esistenti ostruttiva e centrale sindrome da apnea del sonno e la respirazione periodica. Medicina del sonno. 2009; 10:898.
Ono H, et al. Sindrome da apnea del sonno: apnea centrale del sonno e ipertensione polmonare aggravata durante il trattamento con auto-CPAP, ma migliorata adattiva servo-ventilazione. Medicina Interna. 2010; 49:415.
Olson EJ (opinione di esperti). Mayo Clinic, Rochester, Minnesota 15 aprile 2011.

 

Link sponsorizzati