Forame ovale pervio : cause, condizioni e chirurgia


Un forame ovale pervio è un buco nel cuore che non si è chiuso come dovrebbe dopo la nascita. La condizione è relativamente comune.

Link sponsorizzati

Durante lo sviluppo fetale, un piccolo lembo, il forame ovale di solito è presente tra le camere  destra e sinistra in alto del cuore. Si chiude di norma entro il primo o secondo anno di vita. Quando il forame ovale non si chiude, questo viene detto forame ovale pervio.

La maggior parte delle persone con un forame ovale pervio non sanno di averlo. Un forame ovale pervio è spesso scoperto durante i test per altri problemi. La maggior parte delle persone non hanno bisogno di cure per questa condizione.

Sintomi

La maggior parte delle persone con un forame ovale pervio non sanno di averlo, perché è di solito una condizione nascosta che non crea segni o sintomi.

Raramente, un bambino con un forame ovale pervio potrebbe avere la pelle bluastra (cianosi) quando piange o si sforza. Quando un bambino con un forame ovale pervio è in cianosi, di solito ha anche altri difetti cardiaci.

Cause

Non è chiaro che cosa fa sì che il forame ovale rimanga aperto in alcune persone, anche se la genetica sembra avere un ruolo importante.

Una panoramica della funzione cardiaca è utile per capire il ruolo del forame ovale prima della nascita.

forame ovale pervio1.gif

Normale funzione del cuore

Il  cuore ha quattro camere di pompaggio che fanno circolare il sangue:

  • L’atrio destro, la camera in alto a destra, riceve sangue povero di ossigeno dal corpo e lo pompa nel ventricolo destro attraverso la valvola tricuspide.
  • Il ventricolo destro, la camera in basso a destra, pompa il sangue attraverso un vaso di grandi dimensioni chiamato arteria polmonare nei polmoni, dove viene rifornito di ossigeno e l’anidride carbonica viene rimossa dal sangue. Il sangue viene pompato attraverso la valvola polmonare, che si chiude quando il ventricolo destro si distende fra i battiti.
  • L’atrio sinistro, la camera in alto a sinistra, riceve il sangue ricco di ossigeno dai polmoni attraverso le vene polmonari e lo pompa nel ventricolo sinistro attraverso la valvola mitrale.
  • Il ventricolo sinistro, la camera in basso a sinistra, pompa il sangue ricco di ossigeno attraverso un grande vaso chiamato aorta  al resto del corpo. Il sangue passa attraverso la valvola aortica, che si chiude anche quando il ventricolo sinistro si rilassa.

Il cuore del bambino nel grembo materno

Poiché un bambino nel grembo materno non respira, i polmoni non funzionano. Il cuore ha bisogno di bypassare i polmoni e utilizzare un percorso diverso per far circolare sangue ricco di ossigeno dalla madre al corpo del bambino.

Il cordone ombelicale fornisce sangue ricco di ossigeno all’atrio destro del bambino. La maggior parte di questo sangue viaggia attraverso il forame ovale in atrio sinistro. Da qui il sangue passa al ventricolo sinistro, che lo pompa tutto il corpo. Il sangue viaggia anche dall’atrio destro al ventricolo destro, che lo manda al corpo tramite un altro sistema di bypass.

Il cuore nel neonato

Quando i polmoni di un bambino iniziano a funzionare, la circolazione ovviamente cambia. Ora il sangue ricco di ossigeno viene dai polmoni ed entra nell’atrio sinistro. A questo punto, la circolazione del sangue segue la via circolatoria normale.

Nella maggior parte delle persone, il forame di solito si chiude entro il primo o secondo anno di vita.

Complicazioni

Nella maggior parte delle persone, un forame ovale pervio non causa complicazioni. Il disturbo è stato associato ad altre condizioni, come l’ictus ed emicrania, ma non si sa con certezza se è il forame ovale pervio una potenziale causa di queste condizioni. Possibili complicanze legate al forame ovale pervio sono:

Ictus

L’ictus è una interruzione o  riduzione di afflusso di sangue ad una parte del cervello. Il forame ovale pervio è stata associato ad un aumentato rischio di ictus, soprattutto senza apparente causa.

Emicrania con aura

L’emicrania con aura è un mal di testa  molto doloroso accompagnato da sensazioni come macchie scintillanti, offuscamento della vista e punti ciechi. Ci sono alcune evidenze di un legame tra forame ovale pervio ed emicrania con aura, infatti alcune persone con l’emicrania migliorano dopo un intervento chirurgico per chiudere un forame ovale pervio.

Diagnosi

Uno specialista del cuore (cardiologo), è in grado di rilevare un forame ovale pervio con una delle seguenti prove:

Ecocardiogramma

Un ecocardiogramma mostra la struttura e la funzione del cuore. La forma standard di questo test è chiamata  ecocardiogramma transtoracico.

Variazioni di questa procedura possono essere usate per identificare un forame ovale pervio:

  • Color-Doppler.Un ecocardiogramma color-Doppler di flusso è in grado di rilevare il flusso di sangue tra l’atrio destro e l’atrio sinistro.
  • Studio a contrasto. Con questo approccio una soluzione salina sterile, viene scossa fino a formare minuscole bollicine e per poi venire iniettata in vena. Le bolle viaggiano verso il lato destro del cuore e appaiono sull’ecocardiogramma. Se non c’è foro tra l’atrio sinistro e atrio destro, le bolle semplicemente vengono filtrate nei polmoni.

Ecocardiogramma transesofageo

Questo test utilizza un trasduttore su un piccolo tubo inserito nell’esofago. Poiché l’esofago si trova vicino al cuore, il trasduttore fornisce un’immagine dettagliata del cuore e del flusso sanguigno.

forma ovale pervio 21.jpg

Trattamenti e cure

La maggior parte delle persone con un forame ovale pervio non hanno bisogno di cure. In alcune circostanze, tuttavia, il medico consiglia una procedura per chiudere il forame ovale pervio.

Motivi per la chiusura

Se un forame ovale pervio è trovato quando un ecocardiogramma è fatto per altre ragioni, una procedura per chiudere l’apertura di solito non viene eseguita. Le procedure per chiudere l’apertura nel cuore possono essere utilizzate nelle seguenti circostanze:

  • Se il bambino sta subendo un intervento chirurgico per correggere un difetto congenito del cuore e ha anche un forame ovale pervio, il chirurgo può chiudere l’apertura.
  • Negli adulti che devono essere sottoposti ad altri tipi di interventi chirurgici al cuore, un forame ovale pervio può essere chiuso al momento dell’operazione.
  • La chiusura di un forame ovale pervio può essere fatta per il trattamento di bassi livelli di ossigeno nel sangue .
  • La chiusura di un forame ovale pervio per prevenire l’ictus o trattare l’emicrania, anche se ci sono parericontroversi. La chiusura del forame ovale pervio è a volte raccomandata per le persone con ictus ricorrenti in assenza di altre cause.

Le procedure chirurgiche per la chiusura

Le procedure per chiudere il forame ovale pervio sono:

  • Chiusura tramite dispositivo. Utilizzando il cateterismo cardiaco, i medici possono inserire un dispositivo che si collega al forame ovale pervio. In questa procedura, il dispositivo è acceso alla fine di un lungo tubo flessibile (catetere). Il medico inserisce il catetere dall’inguine e guida il dispositivo in posizione con l’aiuto di imaging di un ecocardiogramma.
  • La riparazione chirurgica. Un chirurgo può chiudere il forame ovale pervio aprendo il cuore cucendo l’apertura. Questo a volte può essere fatto con l’utilizzo di tecniche robotiche tramite una piccola incisione.

Prevenzione dell’ictus

I farmaci possono essere usati per cercare di ridurre il rischio di coaguli di sangue che attraversano un forame ovale pervio. Tuttavia, il beneficio della terapia con antiaggreganti come l’aspirina o clopidogrel (Plavix) e diluenti del sangue come il warfarin (Coumadin), nel trattamento di un forame ovale pervio non è chiaro.

Referenze »

Difetto del setto atriale (ASD). American Heart Association. http://www.americanheart.org/presenter.jhtml?identifier=11065.  22 aprile, 2010.
Bashore TM, et al. Malattie cardiache. In: McPhee SJ, et al. Attuale trattamento e diagnosi mediche 2010. 49 ed. New York, NY: McGraw-Hill, 2010. http://www.accessmedicine.com/content.aspx?aID=3671. 22 aprile, 2010.
Slottow TL, et al. Panoramica della Food and Drug Administration 2007 dispositivi di chiusura di forame ovale pervio. Circulation 2007; 116:677.
O’Gara PT, et al. Dispositivo di chiusura percutanea del forame ovale pervio secondaria per la prevenzione dell’ictus: un invito a completamento di studi clinici randomizzati – Una consulenza scientifica della American Stroke Association Heart Association / American e American College of Cardiology Foundation. Circolazione. 2009; 119:2743.
Johansson MC, et al. L’importanza del forame ovale pervio: Una revisione delle condizioni associate e trattamento. International Journal of Cardiology. 2009; 134:17.
Specifici difetti cardiaci. In: Libby P, et al. Cuore di Braunwald di malattie: un libro di testo di medicina cardiovascolare. 8a ed. Philadelphia, Pa.: Saunders Elsevier, 2007. Letta 22 aprile, 2010.
Sommer RJ. Forame ovale pervio: Dove siamo nel 2009? American Journal of Therapeutics. 2009; 16:562.
Rothrock JF. Forame ovale pervio (PFO) ed emicrania. Mal di testa. 2008; 48:1153.
Meier B. catetere a base di chiusura del forame ovale pervio. Circolazione. 2009; 120:1837.

 

Link sponsorizzati
  • Andrea

    E rischioso affrontare una gravidanza avendo il forame ovale ?

    • Informazionimediche

      Linea di massima non ci sono problemi. Auguri per la futura gravidanza