Disturbo narcisistico di personalità : sintomi, cause e terapie


Disturbo di personalità narcisistico è un termine che fa riferimento ad un disordine mentale in cui le persone hanno una percezione alterata della propria importanza, ed un profondo bisogno di ammirazione, con una marcata mancanza di empatia per gli altri. Tuttavia dietro questa finta confidenza si nasconde una fragile autostima che rende molto vulnerabile alla minima critica.

Link sponsorizzati

Quando si ha un disturbo narcisistico di personalità, si può sembrare presuntuosi o pretenziosi. Spesso si monopolizzano le conversazioni. Si può sminuire o disprezzare le persone che si percepiscono come inferiori. Si può avere un senso del diritto. E quando non si riceve il trattamento speciale a cui si crede di aver diritto, si può diventare molto impazienti o arrabbiati. Si può insistere per avere “il meglio” di ogni cosa.

Ma come evidenziato prima, è solo una sensazione di facciata. Si ha difficoltà a gestire tutto ciò che può essere percepito come una critica. Si può avere un senso di vergogna e umiliazione segreta. E per sentirsi meglio, si può reagire con rabbia o disprezzo e sminuire l’altra persona per apparire migliori.

Quando si ha un disturbo narcisistico di personalità, non si può pensare che qualcosa che facciamo potrebbe essere sbagliato. Ma, per definizione, il disturbo di personalità narcisistico provoca problemi in molte aree della  vita, come le relazioni, lavoro, scuola o le questioni finanziarie. Si può essere in genere infelici e confusi da un mix di emozioni apparentemente contraddittorie.

Se notate uno di questi problemi nella vostra vita, prendete in considerazione la consulenza con uno psicologo. Ottenere il giusto trattamento può contribuire a rendere la vita più gratificante e divertente.

Cause

Non si sa cosa causi il disturbo narcisistico di personalità. Come per altri disturbi mentali, la causa è probabilmente complessa. Alcune evidenze portano la causa ad una infanzia disfunzionale, come coccole eccessive, altissime aspettative, abuso o negligenza.

Fattori di rischio

Il disturbo di personalità narcisistico è raro. Esso colpisce più uomini che donne. Il disturbo di personalità narcisistico spesso inizia nella prima età adulta. Sebbene alcuni adolescenti sembrino avere tratti di narcisismo, questo può essere semplicemente tipico dell’età e non significa che andranno a sviluppare il disturbo.

Anche se la causa del disturbo di personalità narcisistico non è nota, i ricercatori continuano a saperne sempre di più sui fattori che possono aumentare il rischio di sviluppare la malattia. In passato, gli esperti credevano che lodi eccessive, ammirazione e indulgenza da parte dei genitori potesse portare ad un senso patologicamente gonfiato di sé. Oggi, tuttavia, gli psichiatri ritengono che la negligenza dei genitori è più probabile che sia la responsabile.

I fattori di rischio per il disturbo narcisistico di personalità possono includere:

  • Disprezzo dei genitori
  • Mancanza di affetto e di lode durante l’infanzia
  • Abbandono e abuso emotivo nell’infanzia
  • Accudimento imprevedibile o inaffidabile da parte dei genitori
  • Imparare comportamenti manipolativi da parte dei genitori

I bambini che imparano dai loro genitori che la vulnerabilità è inaccettabile possono perdere la loro capacità di empatia verso i bisogni degli altri. Essi possono anche mascherare i loro bisogni emotivi con il comportamento egoistico che è calcolato per farli apparire emotivamente forti.

Complicazioni

Le complicazioni del disturbo di personalità narcisistico, possono includere:

  • Abuso di sostanze
  • Abuso di alcol
  • Depressione
  • Pensieri o comportamenti autolesivi
  • Disturbi alimentari, soprattutto anoressia nervosa
  • Rapporti difficili
  • Problemi al lavoro o a scuola

narcisistico21.jpg
Diagnosi

Il disturbo di personalità narcisistico è diagnosticata sulla base di segni e sintomi, così come una completa valutazione psicologica che può includere una serie di questionari.

Anche se non ci sono test di laboratorio per la diagnosi del disturbo narcisistico di personalità, un esame fisico può escludere che sia un problema fisico che causa i sintomi.

Alcune caratteristiche del disturbo di personalità narcisistico sono simili a quelli di altri disturbi di personalità. E ‘possibile essere diagnosticata con più di un disturbo di personalità, allo stesso tempo.

Per essere diagnosticato un disturbo narcisistico di personalità, è necessario soddisfare i criteri enunciati nel Manuale Diagnostico e Statistico dei Disturbi Mentali (DSM).

Criteri per diagnosticare la presenza del disturbo narcisistico di personalità  sono:

  • Avere un senso esagerato della propria importanza
  • Essere preoccupati dalle fantasie di successo, potere o bellezza
  • Credersi speciali
  • Richiedere costante ammirazione
  • Avere un senso del diritto ad ogni cosa
  • Approfittare degli altri
  • Avere l’incapacità di riconoscere i bisogni e i sentimenti degli altri
  • Essere invidiosi degli altri
  • Comportarsi in modo arrogante e altezzoso

Trattamenti e cure

Il trattemento per il disturbo di personalità narcisistico è incentrato sulla psicoterapia. Non ci sono farmaci utilizzati in modo specifico per il trattamento del disturbo narcisistico di personalità. Tuttavia, se si hanno sintomi di depressione, ansia o altre condizioni, i farmaci come antidepressivi o farmaci anti-ansia possono essere utili.

Tipi di terapia che possono essere utili per il disturbo narcisistico di personalità sono:

  • La terapia cognitivo-comportamentale. In generale, la terapia cognitivo-comportamentale aiuta a identificare i comportamenti negativi e li sostituisce con quelli sani e positivi.
  • Terapia familiare. Questa terapia porta solitamente tutta la famiglia insieme a sessioni di terapia.
  • Terapia di gruppo. La terapia di gruppo, può essere utile per insegnare a relazionarsi meglio con gli altri.
  • Poiché i tratti della personalità possono essere difficili da cambiare, la terapia potrebbe richiedere diversi anni. L’obiettivo a breve termine di psicoterapia per il disturbo di personalità narcisistico è quello di affrontare temi come l’abuso di sostanze, depressione, bassa autostima o la vergogna. L’obiettivo a lungo termine è quello di rimodellare la propria personalità, almeno in una certa misura.

La psicoterapia può anche aiutare a imparare a relazionarsi meglio con gli altri in modo che le relazioni siano più intime, piacevoli e gratificanti. Essa può aiutare a comprendere le cause delle emozioni e ciò che spinge a competere.

Referenze »

Disturbo narcisistico di personalità. : Manuale Diagnostico e Statistico dei Disturbi Mentali DSM-IV-TR. 4 ° ed. Arlington, Virginia: American Psychiatric Association, 2000. http://www.psychiatryonline.com.  8 settembre 2009.
Skodol AE, et al. Disturbi della personalità. In: RE Hales, et al, eds.. Il libro di testo americano. 5 ª ediz. Arlington, Virginia: American Psychiatric Association, 2008. http://www.psychiatryonline.com.  8 settembre 2009.
Disturbo narcisistico di personalità. In: Moore DP, et al. Manuale di Psichiatria medica. Philadelphia, Pa.: Mosby, 2007. 8 settembre 2009.
Reichborn-Kjennerud. La genetica dei disturbi di personalità. Cliniche psichiatriche del Nord America. 2008; 31:421.
Giovani JQ. Disturbo narcisistico di personalità. In: Ferri FF. Advisor Clinica Ferri 2009. St. Louis, Mo: Mosby, 2008. 8 settembre 2009.Revisione a cura del Dott, Roberto Marino

Link sponsorizzati