Carcinoma a cellule di Merkel : sintomi, cause, fattori di rischio e cure


Il carcinoma a cellule di Merkel è un raro tipo di cancro della pelle che appare solitamente come un nodulo color carne o rosso-bluastro, spesso sul viso, testa o al collo. Il carcinoma a cellule di Merkel è anche chiamato carcinoma neuroendocrino della pelle.

Link sponsorizzati

Il carcinoma a cellule di Merkel più spesso si sviluppa nelle persone anziane. L’esposizione al sole o un sistema immunitario debole può aumentare il rischio di sviluppare un carcinoma delle cellule Merkel.

Il carcinoma a cellule di Merkel tende a crescere velocemente e a diffondersi rapidamente in altre parti del corpo. Le opzioni di trattamento per il carcinoma a cellule di Merkel spesso dipende dal fatto che il cancro si è diffuso oltre la pelle.

Sintomi

Il primo segno di carcinoma a cellule di Merkel è di solito una rapida crescita, indolore (tumore) sulla pelle. Il nodulo può essere lucido, colorato o può apparire con toni rosso, blu o viola. La maggior parte dei carcinomi delle cellule Merkel appaiono sulla testa viso o collo, ma possono svilupparsi in qualsiasi parte del corpo, anche su aree non esposte alla luce solare.

Se si nota una qualsiasi escrescenza o macchina della pelle che sta cambiando in dimensioni, forma o colore, o che è in rapida crescita o sanguina facilmente, fissare un appuntamento con il medico.

Cause

Non è chiaro ciò che provochi il carcinoma delle cellule Merkel. Le cellule di Merkel si trovano alla base dello strato più esterno della pelle (epidermide). Le cellule di Merkel sono collegate alle terminazioni nervose della pelle che sono responsabili del senso del tatto.

carcinoma cellule di Merkel1.jpg

Fattori di rischio

I fattori che possono aumentare il rischio di carcinoma a cellule di Merkel sono:

  • Luce naturale o artificiale. Essere esposti alla luce ultravioletta, come la luce che proviene dal sole o da lettini abbronzanti, aumenta il rischio di carcinoma a cellule di Merkel. La maggior parte dei carcinomi a cellule di Merkel appaiono sulla superficie della pelle spesso esposta al sole.
  • Un sistema immunitario indebolito. persone con sistema immunitario indebolito – inclusi quelli con infezione da HIV o quelle che assumono farmaci che sopprimono la risposta immunitaria – hanno maggiori probabilità di sviluppare il carcinoma delle cellule Merkel.
  • Storia di tumori della pelle. Il carcinoma a cellule di Merkel è associato con lo sviluppo di tumori della pelle, come ad esempio a cellule basali o carcinoma a cellule squamose.
  • L’età più avanzata. Il rischio di carcinoma a cellule di Merkel aumenta con l’età. Questo tipo di cancro è più comune nelle persone di età superiore ai 50 anni, anche se può verificarsi a qualsiasi età.
  • Colore della pelle. Il carcinoma a cellule di Merkel si presenta di solito in persone che hanno un colore chiaro della pelle.

Complicazioni

Cancro che si diffonde ad altre parti del corpo

Anche con il trattamento, il carcinoma a cellule di Merkel si diffonde comunemente (metastasi) al di là della pelle. Il carcinoma a cellule di Merkel tende a viaggiare prima ai linfonodi vicini e può diffondersi al fegato, ossa, polmoni o cervello, dove può interferire con il funzionamento di questi organi. Un cancro che ha metastatizzato è più difficile da trattare e può essere fatale.

Diagnosi

I test e le procedure utilizzate per la diagnosi di carcinoma delle cellule Merkel comprendono:

  • Esame fisico. Il medico esaminerà la pelle. Un attento esame fisico aiuta a distinguere il carcinoma delle cellule Merkel da altri tumori della pelle o escrescenze della pelle, come ad esempio le cisti innocue.
  • Rimozione di un campione di pelle sospetto. Nel corso di una procedura chiamata biopsia della pelle, il medico rimuove il tumore o un campione del tumore dalla pelle. Il campione viene analizzato in laboratorio per cercare i segni di cancro.

Determinare il grado

il medico può utilizzare i seguenti test per determinare se il cancro si è diffuso oltre la pelle:

  • Biopsia del linfonodo sentinella. Una biopsia del linfonodo sentinella è una procedura per determinare se il cancro si è diffuso ai linfonodi. Questa procedura comporta l’iniezione di un colorante in prossimità del tumore della pelle. Il colorante scorre poi attraverso il sistema linfatico. Il primo linfonodo che riceve il colorante si chiama il linfonodo sentinella.
  • Esami di imaging. Il medico può raccomandare una radiografia del torace e una TAC del torace e dell’addome per determinare se il tumore si è diffuso ad altri organi. Il medico può anche prendere in considerazione altri test di imaging come la tomografia ad emissione di positroni (PET) etc.

carcinoma cellule di Merkel21.jpg

Trattamenti e cure

Trattamenti per il carcinoma a cellule di Merkel possono includere:

  • Un intervento chirurgico. Durante l’intervento, il medico rimuove il tumore insieme con un bordo di pelle normale circostante il tumore. Se c’è prova che il cancro si è diffuso ai linfonodi nella zona del tumore della pelle, quei linfonodi vengono rimossi (dissezione linfonodale).

Il chirurgo più spesso usa un bisturi per tagliare via il cancro. In alcuni casi, il medico può utilizzare una procedura chiamata chirurgia di Mohs micrografica. Dopo aver rimosso il tumore visibile, il medico crea sottilissime “fette” del tessuto tumorale ed esamina ogni fetta al microscopio. Il processo chirurgico viene ripetuto fino a che le cellule tumorali non sono più visibili nella fetta del tessuto. La Chirurgia di Mohs è spesso usata per rimuovere il cancro della pelle dal viso.

  • Radioterapia. La radioterapia comporta fasci ad alta energia, come i raggi X, nelle cellule tumorali.

La radioterapia è talvolta usata dopo l’intervento chirurgico per distruggere eventuali cellule tumorali che rimangono dopo che il tumore è stato rimosso. A causa della rarità del carcinoma a cellule di Merkel, non è chiaro esattamente chi deve ricevere la radiazione dopo la completa rimozione chirurgica del tumore. Discutere con il medico i pro ei contro della radioterapia dopo la rimozione del tumore.

La radioterapia può essere utilizzata anche per ridurre il carcinoma delle cellule Merkel prima che sia rimosso o come unico trattamento nei soggetti che scelgono di non sottoporsi ad intervento chirurgico. Le radiazioni possono anche essere usate per trattare aree in cui il cancro si è diffuso.

  • Chemioterapia. La chemioterapia utilizza farmaci per eliminare le cellule tumorali. Farmaci chemioterapici possono essere somministrati attraverso una vena del braccio e presi come pillole o entrambi.

Il medico può raccomandare la chemioterapia se il carcinoma a cellule di Merkel si è diffuso ai linfonodi o ad altri organi nel corpo, o se è tornato nonostante il trattamento. Tuttavia, se la chemioterapia migliori la sopravvivenza nei soggetti con carcinoma a cellule di Merkel non è chiaro.

Prevenzione

Anche se la luce del sole non è provato che causi il carcinoma delle cellule Merkel, è considerato un fattore di rischio per questo tipo di tumore. Ridurre l’esposizione al sole può ridurre il rischio di cancro della pelle.

  • Evitare il sole nelle ore di punta. Evitare l’esposizione al sole il più possibile durante le ore di luce solare più intensa del giorno.
  • Difendere la pelle e gli occhi. Indossare un cappello a tesa larga, vestiti a trama fitta e occhiali da sole.
  • Applicare la protezione solare liberamente e spesso. Applicare crema solare con fattore di protezione solare (SPF) di almeno 30 quando si resta all’aperto.
  • Controllare i cambiamenti. Se si nota un cambiamento nella pelle rivolgersi subito al medico. La maggior parte dei noduli della pelle non diventano mai cancro, ma diagnosticare il cancro nelle sue fasi iniziali aumenta le possibilità che il trattamento abbia successo.

Referenze »

GS legno, et al. Tumori della pelle non-melanoma: a cellule basali e carcinomi a cellule squamose. In: Abeloff MD, et al. Clinical Oncology Abeloff è. 4 ° ed. Philadelphia, Pa.: Churchill Livingstone; 2007:1262.
Merkel cell carcinoma. Fort Washington, Pennsylvania: National Comprehensive Cancer Network. http://www.nccn.org/professionals/physician_gls/PDF/mcc.pdf. 23 agosto 2010.
Merkel cell carcinoma trattamento (PDQ). National Cancer Institute. http://www.cancer.gov/cancertopics/pdq/treatment/merkelcell/patient/allpages.  23 agosto 2010.
Pelle suggerimenti prevenzione del cancro. SkinCancerNet. http://www.skincarephysicians.com/skincancernet/prevention.html.  23 agosto 2010.

Link sponsorizzati