Il mal di denti: rimedi temporanei e cause


La carie dentaria è di solito la prima causa di mal di denti per la maggior parte dei bambini e adulti. I batteri che vivono in bocca prosperano sugli zuccheri e amidi nel cibo ingerito. Questi batteri formano una placca appiccicosa che si attacca alla superficie dei denti.

Link sponsorizzati

Gli acidi prodotti dai batteri della placca possono attraversare il duro, rivestimento bianco sulla parte esterna dei denti chiamato smalto, creando una cavità. Il primo segno di carie può essere una sensazione di dolore . Un mal di denti spesso indica la necessità di andare dal dentista.

mal di denti.jpg

Rimedi al mal di denti

Fino a che non  è possibile andare dal dentista, è possbile utilizzare questi suggerimenti:

  • Sciacquare la bocca con acqua tiepida.
  • Utilizzare il filo interdentale per rimuovere eventuali particelle di cibo incastrato tra i denti.
  • Prendere un  antidolorifico da banco per alleviare il dolore.
  • Applicare un antisettico  contenente benzocaina direttamente nella zona irritata per alleviare temporaneamente il dolore. La Benzocaina è stata collegata a una rara ma grave,  condizione che diminuisce la quantità di ossigeno che il sangue può trasportare. Non utilizzare benzocaina nei bambini di età inferiore ai 2 anni senza la supervisione di un operatore sanitario. Negli adulti, non usare mai più della dose raccomandata di benzocaina e considerare sempre di parlarne con il medico. 
  • L’applicazione diretta di olio di chiodi di garofano (eugenolo) può aiutare. Non collocare l’aspirina o un altro antidolorifico direttamente contro le gengive.

primo soccorso denti.jpg

Chiamate immediatamente il  dentista se:

  • Si hanno segni di infezione, come gonfiore, dolore sotto i denti, le gengive rosse o un gusto sgradevole accompagnato da pus
  • Il dolore persiste per più di un giorno o due
  • Si ha la febbre con il mal di denti
  • Si ha difficoltà a respirare o deglutire
Link sponsorizzati