Gli incubi: cause,motivi e rimedi


Gli incubi sono sogni inquietanti associati a sentimenti negativi, come l’ansia o la paura. Gli incubi sono comuni. Essi possono iniziare nell’infanzia e tendono a diminuire dopo circa 10 anni. Tuttavia, alcune persone hanno incubi tutta la vita.

Link sponsorizzati

Fino all’età di 13 anni, ragazzi e ragazze hanno gli incubi in numero uguale. All’età di 13 anni, gli incubi diventano sempre più frequenti nelle ragazze rispetto ai ragazzi.

Gli incubi sembrano reali, spesso sempre più inquietanti, a seconda di come il sogno si svolge. Ma gli incubi di solito non sono nulla di cui preoccuparsi. Possono diventare un problema se si hanno frequentemente e see provocano paura di andare a dormire.

Sintomi

Gli incubi sono indicati dai medici come parasonnie,esperienze indesiderate che si verificano durante il sonno, di solito durante la fase del sonno detta REM. I sintomi anche se parlare di sintomi  è improprio sono:

  • Svegliarsi nel cuore della notte
  • Sentirsi spaventati, ansiosi, arrabbiati, tristi o disgustati come risultato dei  sogni
  • Ricordare i dettagli del  sogno
  • Sogni che si verificano verso la fine del tempo di sonno (mattina presto)
  • Impossibilità a riaddormentarsi

Gli incubi dei bambini variano con l’età. Mentre un bambino potrebbe sognare dei mostri, un bambino più grande potrebbe avere incubi sulla scuola o le difficoltà a casa.

incubi.jpg

Quando si dovrebbe  vedere un medico

Gli incubi occasionali non sono di solito un motivo di preoccupazione. Se un bambino ha incubi, si può semplicemente parlare con lui.

Parlate con il  medico se :

  • Gli incubi si verificano di frequente e persistono nel tempo
  • Disturbano il sonno
  • Causano la paura di andare a dormire

Cause

Gli incubi possono essere associati con un altro disturbo del sonno. Molti altri fattori possono scatenare incubi, tra cui:

  • Stress. A volte le sollecitazioni ordinarie della vita quotidiana, come un problema a casa oa scuola, scatenano incubi. Un cambiamento importante,  può avere lo stesso effetto.
  • Trauma. Gli incubi sono comuni dopo un incidente, infortunio o altro evento traumatico. Gli incubi sono di primo piano nel disturbo post-traumatico da stress (PTSD).
  • Libri e film spaventosi. Leggere libri o guardare film di paura, soprattutto prima di coricarsi, può causare incubi.
  • Snack prima di coricarsi. Per alcuni, mangiare  prima di dormire porta a incubi.
  • Malattia. A volte essere malati scatena incubi, soprattutto se la malattia è accompagnata da  febbre.
  • Farmaci. Alcuni farmaci, tra cui alcuni antidepressivi, narcotici, barbiturici, beta-bloccanti e farmaci utilizzati nel trattamento della malattia di Parkinson, possono scatenare incubi.
  • Abuso di sostanze. alcool e droghe illegali possono scatenare incubi.
  • La maggior parte gli incubi si verificano durante la fase REM.

Complicazioni

Gli incubi se diventano un problema, possono causare eccessiva sonnolenza diurna, che può portare a difficoltà a scuola o al lavoro, e dare problemi con le attività quotidiane come guidare.

Diagnosi

Non ci sono esami di routine fatti per diagnosticare gli incubi. Occasionalmente, se il sonno è gravemente disturbato, il medico può raccomandare uno studio del sonno durante la notte per aiutare a determinare se gli incubi sono collegati ad un altro disturbo del sonno. Gli incubi dovrebbero essere distinte dai terrori notturni.

Studio del sonno

Per partecipare a uno studio del sonno, noto anche come polisonnogramma, si deve passare la notte in un laboratorio del sonno. In questo studio sensori che inviano segnali elettrici sono messi su varie parti del corpo. In alcuni studi, una videocamera registra il  sonno. Per tutta la notte, i sensori registrano:

  • Il Battito del cuore
  • Le Onde cerebrali
  • La Respirazione
  • I movimenti oculari
  • I movimenti delle gambe
  • La tensione muscolare
  • Il livello di ossigeno nel sangue

Il medico esamina poi le informazioni per determinare se sono presenti disturbi del sonno.

incubi rimedio.jpg

Trattamenti

Il trattamento per gli incubi di solito non è necessario. Se gli incubi sono associati ad una condizione di base medica o psichiatrica, il trattamento è volto a risolvere il problema di fondo. Se lo stress o l’ansia sembrano contribuire agliincubi, il medico può suggerire delle tecniche di riduzione dello stress, di consulenza o di terapia.

I farmaci sono usati raramente per il trattamento di incubi. Tuttavia, i farmaci che riducono il sonno REM o  i risvegli durante il sonno possono essere consigliati solo se si dispone di gravi disturbi del sonno.

Terapia a immagini

Spesso utilizzata con persone che hanno incubi a causa di stress post traumatico, questa terapia comporta la modifica del finale dell’incubo ricordato durante lo stato di  veglia in modo che non sia più minaccioso. Questo approccio può ridurre la frequenza degli incubi

Referenze »

Incubi e il sonno. National Sleep Foundation. http://sleepfoundation.org/sleep-disorders-problems/abnormal-sleep-behaviors/nightmares-and-sleep. Consultato il 27 maggio 2014.
Goldstein CA. Parasomonias. La malattia al mese. 2011; 57: 364.
Augedal AW, et al. Studi randomizzati controllati di trattamenti psicologici e farmacologici per gli incubi: una meta-analisi. Sleep Medicine recensioni. 2013; 17: 143.
Sateia M. classificazione internazionale dei disturbi del sonno. 3a ed. Darien, Ill .: American Academy of Sleep Medicine; 2014. http://www.aasmnet.org/EBooks/ICSD3. Accessed 20 maggio 2014.
I disturbi del sonno-veglia. In: manuale diagnostico e statistico dei disturbi mentali DSM-5. 5 ° ed. Arlington, VA .: American Psychiatric Association; 2013. http://www.psychiatryonline.org. Consultato il 30 maggio 2014.
I disturbi del sonno-veglia. American Psychiatric Association. http://www.psychiatry.org/dsm5. Consultato il 30 maggio 2014.
Carter KA, et al. disturbi del sonno comune nei bambini. American Family Physician. 2014; 89: 368.
In laboratorio studio del sonno. American Academy of Sleep Medicine. http://www.sleepeducation.com/disease-management/in-lab-sleep-study/overview. Consultato il 30 maggio 2014.
Haupt M, et al. Solo un sogno spaventoso? Una breve rassegna di terrori sonno, incubi e disturbi rapida comportamento del sonno movimento degli occhi. Pediatric Annali. 2013; 42: 211.
Incubi. American Academy of Sleep Medicine. http://www.sleepeducation.com/sleep-disorders/nightmares. Consultato il 30 maggio 2014.
nozioni di base del cervello: sonno comprensione. Istituto Nazionale di Malattie Neurologiche http://www.ninds.nih.gov/disorders/brain_basics/understanding_sleep.htm#dreaming. Consultato il 30 maggio 2014.

 

Link sponsorizzati