Ernia inguinale: sintomi e rimedi - Informazioni Mediche

Ernia inguinale: sintomi e rimedi


Un'ernia inguinale si verifica quando i tessuti molli, che  di solito sono parte dell'intestino ,sporgono attraverso un punto debole o uno strappo nella  parete addominale inferiore. Il rigonfiamento risultante, può essere doloroso soprattutto quando si tossisce, ci si china os i solleva un oggetto pesante.

Un ernia inguinale non migliora e andarà mai via da sola. Un ernia inguinale può portare a complicanze pericolose per la vita. Per questo motivo, il medico può consigliare la riparazione chirurgica di una ernia inguinale .

Sintomi

Alcune ernie inguinali non causano alcun sintomo . Spesso, tuttavia, è possibile vedere e sentire il rigonfiamento creato dall'intestino sporgente. Il rigonfiamento è di solito più evidente quando si permane in posizione eretta, soprattutto se si tossisce

I segni dell'ernia inguinale  includono:

  • Un rigonfiamento nella zona su entrambi i lati dell'osso pubico
  • Un bruciore, o sensazione di dolore nella zona gonfia
  • Dolore o fastidio all'inguine
  • Una sensazione di pesantezza inguinale
  • Occasionalmente, negli uomini, dolore e gonfiore dello scroto intorno ai testicoli quando l'intestino sporgente scende nello scroto

ernia.gif

Segni e sintomi nei bambini

Le ernie inguinali in neonati e bambini sono il risultato di una debolezza nella parete addominale che è presente alla nascita. A volte l'ernia può essere visibile solo quando un bambino sta piangendo, tossisce o durante uno sforzo intestinale. In un bambino più grande, l'ernia è probabile che sia più evidente quando il bambino tossisce.

Consultare il medico se si ha un rigonfiamento doloroso o evidente  su entrambi i lati dell'osso pubico. Il rigonfiamento può essere più evidente quando si sta in piedi, e di solito si può sentire al tatto.

Cause

Alcune ernie inguinali non hanno una causa apparente. Ma altre sono il risultato di:

  • Aumento della pressione all'interno dell'addome
  • Una zona debole della parete addominale
  • Una combinazione di aumento della pressione all'interno dell'addome e uno spot pre-esistente debole della parete addominale
  • Sforzi durante l'evacuazione o la minzione
  • Sollevamento di carichi pesanti
  • Liquido nell'addome (ascite)
  • Gravidanza
  • L'eccesso di peso
  • Tosse cronica o starnuti

In molte persone, è la debolezza della parete addominale che porta ad un ernia inguinale che si manifesta alla nascita quando il rivestimento detto peritoneo non si chiude correttamente. Altre ernie inguinali si sviluppano più avanti nella vita quando i muscoli si indeboliscono o si deteriorano a causa di fattori come l'invecchiamento, attività fisica intensa o la tosse .

Negli uomini, il punto debole dove di solito si verifica è lungo il canale inguinale.

Più comune negli uomini
 
Gli uomini hanno più probabilità di avere una debolezza intrinseca, lungo il canale inguinale a causa del modo in cui i maschi si sviluppano nel grembo materno. Nel feto maschio, i testicoli si formano all'interno della pancia per poi spostarsi verso il basso dal canale inguinale allo scroto. Poco dopo la nascita, il canale inguinale si chiude quasi completamente, lasciando solo lo spazio necessario per il funicolo spermatico.

Talvolta, tuttavia, il canale non si chiude correttamente, lasciando una zona indebolita. Ci sono meno possibilità che il canale inguinale non si chiuda dopo la nascita nei neonati  femmine. Infatti, le donne hanno maggiori probabilità di sviluppare ernie nel canale femorale, una apertura in prossimità del canale inguinale dove passano importanti vasi e nervi.

Punti di debolezza possono verificarsi anche nella parete addominale più tardi nella vita, soprattutto dopo un infortunio o  alcune operazioni nella cavità addominale.

Una pressione supplementare nell'addome, sollevamento di carichi pesanti, la gravidanza o l'eccesso di peso possono causare un'ernia.

Fattori di rischio

I fattori di rischio includono:

  • Essere  maschi. Molta più probabilità di sviluppare un'ernia inguinale, nei maschi che non nelle femmine.

 

  • Ereditarietà. Il rischio di  ernia inguinale, pare sia maggiore se è già presente in membri della famiglia
  • Alcune condizioni mediche. La fibrosi cistica, una malattia pericolosa per la vita che causa gravi danni ai polmoni e spesso una tosse cronica, rende più probabile  sviluppare un ernia inguinale.
  • La tosse cronica. Un colpo di tosse aumenta il rischio di ernia inguinale.
  • Stipsi cronica Questo porta a sforzare durante i movimenti intestinali, una causa comune di ernie inguinali.
  • L'eccesso di peso. Essere moderatamente o gravemente sovrappeso può mettere ulteriore pressione sull'addome.
  • Gravidanza. Questo può indebolire  i muscoli addominali e causare un aumento della pressione all'interno dell'addome.
  • Alcuni lavori. Avere un lavoro che richiede  pesante sforzo fisico aumenta il rischio di sviluppare  un ernia inguinale.
  • Parto prematuro. neonati che sono nati prima del normale hanno più probabilità di avere ernie inguinali.

Complicazioni

Le complicazioni includono:

  • Pressione sui tessuti circostanti. maggior parte delle ernie inguinali si allargano nel tempo . Le ernie di grandi dimensioni possono fare pressione sui tessuti circostanti
  • Ernia intrappolata. Questa complicanza e si verifica quando un pezzo di intestino è intrappolato nel punto debole della parete addominale. Ciò può ostacolare l'intestino, causando forti dolori, nausea, vomito e blocco intestinale.
  • Strozzamento dell'ernia. Quando parte dell'intestino è intrappolato nella parete addominale , il flusso di sangue a questa porzione di intestino può essere diminuito. Questa condizione  può portare alla necrosi dei tessuti intestinali colpiti.

Un'ernia strozzata  richiede un immediato intervento chirurgico.

Diagnosi

Un esame fisico è in genere tutto ciò che serve per diagnosticare un ernia inguinale.

Trattamenti

Se l'ernia è piccola e non  dà fastidio, il medico può raccomandare di attendere. Ma se si allarga o diventa dolorosa di solito richie la riparazione chirurgica per alleviare il disagio e prevenire le gravi complicanze.

Ci sono due tipi  di operazioni di ernia:

  • Riparazione dell'ernia. In questa procedura,  il chirurgo pratica un'incisione all'inguine e spinge l'intestino sporgente nell'addome. Spesso il punto debole è anche rafforzato e sostenuto con una maglia sintetica, tramite una procedura chiamata ernioplastica.
  • Laparoscopia. Nella chirurgia laparoscopica, il chirurgo utilizza diverse piccole incisioni. Un tubo in fibra ottica con una piccola telecamera viene inserito nell'addome attraverso una incisione, e degli strumenti in miniatura sono inseriti a loro volta attraverso altre piccole incisioni. Il chirurgo esegue l'operazione utilizzando la videocamera come guida. In chirurgia laparoscopica, la rete sintetica viene sempre utilizzata per riparare l'ernia .


I Vantaggi di una riparazione laparoscopica includono meno disagio e cicatrici dopo un intervento chirurgico e un ritorno rapido alle normali attività.

Gli svantaggi della riparazione laparoscopica includono un aumentato rischio di complicanze e delle recidive dopo l'intervento chirurgico. Questi rischi si riducono se la procedura è eseguita da un chirurgo con una vasta esperienza in questo tipo di interventi.

Potrebbe non essere possibile eseguira un intervento in laparoscopia se si ha un'ernia molto grande, o se l'ernia è scesa molto.



Link sponsorizzati


comments powered by Disqus