Anemia da carenza di ferro: cause, sintomi e rimedi


L’anemia da carenza di ferro è un tipo comune di anemia, è una condizione in cui al sangue manca un’adeguata percentuale di globuli rossi. I globuli rossi trasportano l’ossigeno ai tessuti del corpo.

Link sponsorizzati

Come suggerisce il nome, anemia da carenza di ferro è dovuta ad una insufficienza da ferro. Senza abbastanza ferro, il corpo non può produrre emoglobina sufficiente, una sostanza contenuta nei globuli rossi che permette loro di trasportare ossigeno. Di conseguenza, l’anemia da carenza di ferro può lasciare  stanchi e a corto di fiato.

Di solito è possibile correggere l’anemia da carenza di ferro con la supplementazione . A volte, i trattamenti aggiuntivi per l’anemia da carenza di ferro sono necessari, soprattutto se si tratta di un’emorragia interna.

Sintomi

Inizialmente, una anemia da carenza di ferro può essere così mite che passa inosservata. Ma, come il corpo diventa più carente in ferro e l’anemia peggiora, i segni ed i

sintomi si intensificano.

Sintomi di anemia da carenza di ferro possono comprendere:

  • Estrema fatica
  • Pallore della pelle
  • Debolezza
  • Mancanza di fiato
  • Mal di testa
  • Vertigini o capogiri
  • Mani e piedi freddi
  • Irritabilità
  • Infiammazione o indolenzimento della lingua
  • Unghie fragili
  • Tachicardia
  • voglie Insolite per le sostanze non nutritive, come il ghiaccio
  • Scarso appetito, specialmente nei neonati e nei bambini
  • Una scomoda sensazione di formicolio  nelle gambe

 

anemia.jpg

E’ sempre bene consultare il medico. L’anemia da carenza di ferro non è qualcosa che passa autocurandosi.

Cause

L’anemia da carenza di ferro si verifica quando il corpo non ha abbastanza ferro per produrre emoglobina. L’emoglobina è la parte dei globuli rossi del sangue che dà il colore rosso e permette ai globuli rossi di trasportare sangue ossigenato in tutto il corpo. Se non si consuma abbastanza ferro, o se si sta perdendo troppo ferro, il  corpo non può produrre emoglobina , e l’anemia da carenza di ferro alla fine si sviluppa.

Le cause di anemia da carenza di ferro sono:

  • Perdita di sangue. Il sangue contiene ferro all’interno dei globuli rossi. Quindi, se si perde sangue, si perde un po di ferro. Le donne con pesanti periodi mestruali sono arischio di anemia da carenza di ferro . Una lenta, cronica perdita di sangue all’interno del corpo ,come in una ulcera peptica, può causare anemia sideropenica.
  • Una mancanza di ferro nella  dieta.  Se si consuma troppo poco ferro, col passare del tempo il  corpo può diventare carente di ferro.
  • L’incapacità di assorbire il ferro. Il ferro dal cibo viene assorbito nella circolazione sanguigna nel piccolo intestino. Un disturbo intestinale, come la celiachia, che colpisce la  capacità dell’intestino di assorbire i nutrienti dal cibo digerito, può portare ad anemia .
  • Gravidanza. Senza supplementazione di ferro, l’anemia da carenza di ferro si verifica in molte donne in gravidanza.

Fattori di rischio

Questi gruppi di persone possono avere un aumentato rischio di anemia da carenza di ferro:

  • Le donne. Perché le donne perdono sangue durante le mestruazioni.
  • Neonati e bambini.
  • I vegetariani. Le persone che non mangiano carne possono avere un rischio maggiore di anemia da carenza di ferro se non mangiano altri cibi ricchi di ferro.
  • Donatori di sangue frequenti. Le persone che abitualmente donano il sangue possono avere un aumentato rischio di anemia da carenza di ferro.

Complicazioni

Una lieve carenza di ferro  di solito non causa complicazioni. Tuttavia, se non trattata, l’anemia da carenza di ferro può divenire molto grave e portare a problemi di salute,
tra cui i seguenti:

  • problemi di cuore. anemia da carenza di ferro può portare ad un battito cardiaco irregolare .
  • Problemi durante la gravidanza. Nelle donne in gravidanza, una grave anemia da carenza di ferro è stata collegata a parti prematuri e basso peso alla nascita dei bambini.
  • problemi di crescita. Nei neonati e nei bambini, la carenza di ferro può portare a grave anemia e ritardo della crescita e dello sviluppo.

Diagnosi

Per diagnosticare l’anemia da carenza di ferro, il medico può eseguire test per cercare:

  • Anomalie degli eritrociti. Con l’anemia sideropenica, i globuli rossi sono più piccoli e di colore più pallido del solito.
  • Ematocrito. Questa è la percentuale del volume del sangue costituita dai globuli rossi. I livelli normali sono generalmente compresi tra 34,9 e 44,5 per cento per le donneadulte e 38,8 al 50 per cento per gli uomini adulti. Questi valori possono variare a seconda della tua età.
  • Emoglobina. La gamma di emoglobina normale è generalmente definita come 13,5-17,5 grammi di emoglobina per decilitro  di sangue per gli uomini e 12,0-15,5 g / dL per le donne.I range normale per i bambini variano a seconda dell’età del bambino.
  • Ferritina. Bassi livelli di ferritina indicano in genere un livello basso di ferro accumulato.

Ulteriori test diagnostici

Il medico può ordinare ulteriori test per identificare una causa di fondo, quali:

  • Endoscopia. I medici spesso  controllano se vi è un sanguinamento da ernia iatale o ulcera dello stomaco .
  • La colonscopia. Per escludere  fonti di sanguinamento intestinale, il medico può consigliare una procedura chiamata colonscopia. Un sottile tubo flessibile dotato di unavideocamera viene inserito nel retto e guidato per il colon.
  • Ecografia.

Trattamenti

Per il trattamento dell’anemia da carenza di ferro, il medico può consigliare di prendere integratori di ferro. Il medico inoltre può trattare le cause sottostanti della

carenza di ferro, se necessario.

Integratori di ferro

Il medico può consigliare compresse di ferro per ricostituire le riserve di ferro nel  corpo. Per migliorare le probabilità che il  corpo possa assorbire il ferro in compresse,

si deve:

  • Prendere le compresse di ferro a stomaco vuoto.
  • Prendere le compresse di ferro con la vitamina C.
  • Gli integratori di ferro possono causare stitichezza, così il  medico può anche raccomandare un lassativo.

Trattare cause alla base della carenza di ferro

Se integratori di ferro non aumentano i livelli di ferro nel sangue, è probabile che l’anemia sia dovuta ad una fonte di sanguinamento o ad un problema di assorbimento di ferro

che il medico avrà bisogno di indagare e trattare. A seconda della causa,il trattamento può comportare:

  • I farmaci come i contraccettivi orali per alleggerire un pesante flusso mestruale
  • Antibiotici e altri farmaci per il trattamento dell’ulcera peptica
  • Un intervento chirurgico per rimuovere un polipo sanguinante, un tumore o un fibroma
  • Se anemia da carenza di ferro è grave, le trasfusioni di sangue possono contribuire a sostituire ferro ed emoglobina in fretta.
Link sponsorizzati