Sindrome vasovagale : impariamo a controllarla - Informazioni Mediche

Sindrome vasovagale : impariamo a controllarla


La sindrome vasovagale  è la causa più comune di svenimento. La sindrome vasovagale si verifica quando il corpo reagisce in modo eccessivo ad alcuni stimoli, come la vista del sangue o  estremo disagio emotivo. Ne risulta una breve perdita di coscienza causata da un improvviso abbassamento della frequenza cardiaca e della pressione arteriosa, che riduce il flusso di sangue al cervello.

La sincope vasovagale è generalmente innocua e non richiede alcun trattamento. Tuttavia, è possibile farsi male durante un episodio di sincope vasovagale. Inoltre, il medico può raccomandare test per escludere cause più gravi di svenimento, come disturbi del cuore.

Sintomi

Prima della sindrome, si possono verificare alcuni dei seguenti segnali :

  • Pallore
  • Sudorazione
  • Visione a Tunnel, il campo visivo è ristretto in modo che si vede solo ciò che è di fronte a voi
  • Nausea
  • Sensazione di calore
  • Sensazione di freddo

ecg vaso vagale.jpeg

Poichè lo svenimento può essere un segno di una condizione più grave, come disturbi del cuore o del cervello, si consiglia di consultare un medico dopo un episodio simile, soprattutto se è la prima volta che accade.

Cause

La s. vasovagale si verifica quando la parte del  sistema nervoso che regola la frequenza cardiaca ha una anomalia della pressione arteriosa in risposta a un trigger, come ad esempio la vista del sangue. Il battito cardiaco rallenta, ed i vasi sanguigni nelle gambe si allargano. Questo consente al sangue di scendere nelle gambe, con conseguente caduta della pressione sanguigna. Questo calo della pressione sanguigna e della frequenza cardiaca fanno diminuire il flusso di sangue al cervello.

Sebbene la s. vasovagale possa verificarsi a qualsiasi età, è riconosciuta come una causa sempre più importante di svenimento negli anziani.

Comuni eventi per s.vasovagale sono:

  • Stare In piedi per lunghi periodi di tempo
  • Calore
  • La vista del sangue
  • Avere fatto un prelievo del sangue
  • Paura ecessiva
  • Sforzo, tale da avere un movimento intestinale

Diagnosi

La diagnosi di s. vasovagale sono sempre indirizzate ad escludere altre possibili cause dello svenimento , in particolare i problemi legati al cuore. Questi test possono includere:

  • Elettrocardiogramma. Questo test registra i segnali elettrici che il tuo cuore produce. E 'in grado di rilevare ritmo cardiaco irregolare e altri problemi cardiaci che possono causare svenimenti.
  • Ecocardiogramma. Questo test utilizza l'imaging a ultrasuoni per visualizzare il cuore e cercare  problemi delle valvole, che possono causare svenimenti.
  • Esercizio stress test. Di solito è condotto durante una passeggiata o jogging sul tapis roulant.
  • Gli esami del sangue. Il medico può cercare le condizioni, come l'anemia, che possono causare o contribuire a dare svenimenti.
  • Tilt test Se non sembrano esserci problemi di cuore , il medico può suggerire di sottoporsi ad un test di inclinazione.

Trattamenti e cure

Nella maggior parte dei casi di s. vasovagale, il trattamento è inutile. Il medico può aiutare ad identificare i problemi che lo causano e discuterne i modi per evitarli. Tuttavia, se la sincope vasovagale si verifica così spesso  da interferire con la qualità della vita, il medico può suggerire di provare uno o più dei seguenti rimedi.

Farmaci

I farmaci che potrebbero aiutare a prevenire la s. vasovagale sono:

  • farmaci per la pressione sanguigna. beta-bloccanti come il metoprololo sono concepiti per trattare la pressione sanguigna alta. Essi sono anche il tipo di farmaco utilizzato più spesso per impedire la sincope vasovagale, perché bloccano solo alcuni dei segnali che possono portare alla perdita dei sensi.
  • Antidepressivi. inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina, come la la paroxetina , fluoxetina  e sertralina , inoltre hanno avuto successo nel prevenire la s. vasovagale.
  • costrittori dei vasi sanguigni. farmaci per il trattamento della pressione arteriosa bassa o dell'asma sono talvolta utili nella prevenzione della s. vasovagale.

Terapie

Il medico può raccomandare tecniche specifiche per ridurre il ristagno del sangue nelle gambe. Questi possono includere esercizi particolari o l'aumento di sodio nella dieta.

Chirurgia

L'inserimento di un pacemaker elettrico, che aiuta a regolare il battito cardiaco, aiuta alcune persone con s. vasovagale.

Prevenzione

Se ci si sente svenire è bene agire sdraiandosi e alzando le gambe. Questo permette di mantenere il sangue al cervello. Se non è possibile sdraiarsi, sedersi e mettere la testa tra le ginocchia fino a quando ci si sente meglio.

Referenze

Olshansky B. neurocardiogeni (vasovagale) sincope. http://www.uptodate.com/home/index.html. Accesso effettuato nel maggio 28, 2010.
Strickberger SA, et al. AHA / ACCF dichiarazione scientifica sulla valutazione della sincope. Circulation. 2006; 113:316.
Tan MP, et al. Sincope vasovagale nei pazienti più anziani. Journal of the American College of Cardiology. 2008; 51:599.
Parry SW, et al. La gestione della sincope vasovagale. Quarterly Journal of Medicine. 1999; 92:697.



Link sponsorizzati


comments powered by Disqus