Nevralgia post-herpetica : un dolore sottovalutato


La nevralgia posterpetica  è una condizione dolorosa che interessa le fibre nervose e la pelle. Il dolore bruciante associato alla nevralgia post-erpetica può essere abbastanza grave da interferire con il sonno e la vita in generale.

Link sponsorizzati

La nevralgia posterpetica è una complicanza dell’herpes zoster, che è causato dal virus della varicella. La maggior parte dei casi di herpes zoster scompare entro poche settimane. Ma se il dolore dura a lungo dopo che l’eruzione cutanea  e le bolle sono scomparse, si chiama nevralgia post-erpetica.

Il rischio di nevralgia posterpetica aumenta con l’età, colpendo principalmente le persone di età superiore ai 60 anni. Un trattamento efficace di nevralgia posterpetica è difficile, e il dolore può durare mesi o anche anni.

nevralgia2.jpg

Sintomi

I segni ed i sintomi della nevralgia posterpetica sono limitati alla zona  in cui il focolaio dell’herpes zoster  si è verificato. Ciò si nota soprattutto in una zona a fascia attorno al tronco,  e di solito su un solo lato del corpo.

I Sintomi comprendono:

  • Dolore. Il dolore associato alla nevralgia posterpetica più comunemente è stato descritto come bruciante, tagliente e  profondo.
  • Sensibilità. Persone che hanno una nevralgia posterpetica spesso non riescono a sopportare neanche i vestiti sulle zone colpite.
  • Prurito e sensazione di intorpidimento. meno comunemente, la nevralgia post-erpetica può produrre una sensazione di prurito o intorpidimento.
  • Debolezza o paralisi. In rari casi, si potrebbe anche sperimentare debolezza muscolare o paralisi se i nervi coinvolti centrano con il  controllo dei movimenti muscolari.

Vedere un medico al primo segno di herpes zoster sempre. Spesso il dolore inizia prima del rash cutaneo. Il rischio di sviluppare nevralgia posterpetica si dimezza se si cominciano a prendere farmaci antivirali entro le 72 ore di sviluppo del rash .

Cause

Durante un’infezione iniziale di varicella, alcuni dei virus possono rimanere latenti in alcune delle cellule nervose del corpo. Anni dopo, il virus può riattivarsi, provocando l’herpes zoster.

Una nevralgia posterpetica si verifica se le fibre nervose vengono danneggiate durante un focolaio di herpes zoster. le fibre danneggiate non sono in grado di inviare messaggi dalla  pelle al cervello, come avviene normalmente. Invece, i messaggi si confondono , causando  spesso atroce dolore che può persistere per mesi o anche anni.

Diagnosi

Nella maggior parte dei casi la nevralgia post-erpetica può essere diagnosticata durante l’esame fisico classico. Nessun test di solito è necessario.

Trattamenti

Non esiste un unico trattamento che allevia la nevralgia posterpetica in tutte le persone. In molti casi, si può adottare una combinazione di trattamenti per ridurre il dolore.

Cerotti e bende di Lidocaina
Questi sono piccole bene  che contengono la lidocaina  topica. Queste  possono essere tagliate per essere usate solo nella zona interessata. Si applica la patch, direttamente sulla pelle  per offrire un sollievo temporaneo.( in italia è quasi introvabile)

Antidepressivi triciclici
Gli antidepressivi come la nortriptilina e amitriptilina incidono sulle  sostanze chimiche cerebrali  che giocano un ruolo chiave sia nella depressione che nel come il corpo interpreta il dolore. I medici di solito prescrivono antidepressivi per la nevralgia posterpetica in dosi più piccole di quanto non facciano per la depressione.

Anticonvulsivanti
Farmaci anti-epilettici possono  ridurre il dolore associato alla nevralgia posterpetica. Questi farmaci stabilizzano l’attività elettrica anormale nel sistema nervoso causata da nervi lesi. I medici possono prescrivere gabapentin , Pregabalin o un altro anticonvulsivante per aiutare a controllare il dolore.

Antidolorifici
Alcune persone possono avere bisogno di farmaci per il dolore più potenti contenenti tramadol , ossicodone etc. Tuttavia, questi farmaci possono dare assuefazione. Anche se questo rischio è generalmente basso, molto meglio discuterne con il medico.

Referenze »

Bajwa ZH, et al. nevralgia post-erpetica. http://www.uptodate.com/home. Revisionato il 1 SETTEMBRE 2015.
Tseng HF, et al. vaccino zoster e il rischio di nevralgia posterpetica nei pazienti che hanno sviluppato dell’herpes zoster pur avendo ricevuto il vaccino. Journal of Infectious Diseases. In stampa. Accessed 1 SETTEMBRE 2015.
Johnson RW, et al. nevralgia post-erpetica. Il New England Journal of Medicine. 2014; 371: 1526.
Dubinsky RM, et al. parametro Pratica: trattamento della nevralgia posterpetica. American Academy of Neurology. 2004; 63: 959.

Link sponsorizzati