L’insufficienza epatica acuta: prevenirla conviene


L’insufficienza epatica acuta si verifica quando il fegato perde rapidamente la sua capacità di funzionare. Più comunemente, l’insufficienza epatica si sviluppa lentamente nel corso degli anni. Ma in caso di insufficienza epatica acuta, l’insufficienza epatica si sviluppa nel giro di pochi giorni.

Link sponsorizzati

Una insufficienza epatica acuta può causare complicazioni, tra cui un eccessivo sanguinamento e una crescente pressione nel cervello. Un altro termine per insufficienza epatica acuta è insufficienza epatica fulminante.

l’insufficienza epatica acuta è un’emergenza medica che richiede ricovero ospedaliero. Alcune cause di insufficienza epatica acuta possono essere invertite con il trattamento. Ma in altre situazioni, un trapianto di fegato può essere l’unica cura per l’insufficienza epatica acuta.

fegato.jpg

SIntomi

Segni e sintomi di insufficienza epatica acuta possono comprendere:

  • Un ingiallimento della pelle e occhi (ittero)
  • Nausea
  • Vomito
  • Un generale senso di malessere
  • Difficoltà di concentrazione
  • Disorientamento o confusione
  • Sonnolenza
  • Tremori muscolari

Una insufficienza epatica acuta può svilupparsi rapidamente in un soggetto  sano, ed è pericolosa per la vita.

Cause

l’insufficienza epatica acuta si verifica quando le cellule epatiche sono danneggiate in modo significativo e non sono più in grado di funzionare. Essa ha molte cause potenziali, tra cui:

  • sovradosaggio di paracetamolo. E’ la causa più comune di insufficienza epatica acuta . Una insufficienza epatica acuta può verificarsi se si prende una  dose troppo alta  di paracetamolo in una sola volta, oppure può accadere se si prendono piccole dosi ogni giorno per diversi giorni, soprattutto nelle persone con una malattia epatica cronica.
  • Tipi difarmaci. Alcuni farmaci  possono causare insufficienza epatica acuta, tra cui antibiotici, antinfiammatori non steroidei farmaci  anticonvulsivanti.
  • Supplementi di erbe. farmaci a base di erbe e integratori sono stati spesso  legati all’insorgenza dell’insufficienza epatica acuta, tra cui kava, efedra, papalina e mentuccia.
  • Epatite e altri virus. epatite A, epatite B etc, possono provocare insufficienza epatica acuta. Altri virus che possono causare insufficienza epatica acuta includono Epstein-Barr virus, Cytomegalovirus e virus herpes simplex.
  • Tossine. tossine che possono provocare insufficienza epatica acuta includono la velenosa Amanita phalloides dei funghi selvatici, che a volte è scambiata per altre specie commestibili.
  • Malattie autoimmuni. l’insufficienza epatica può essere causata da epatite autoimmune – una malattia in cui il sistema immunitario attacca le cellule del fegato, causando infiammazione e lesioni.
  • Malattie delle vene nel fegato. malattie vascolari che causano blocchi  nelle vene del fegato possono causare insufficienza epatica acuta. Queste includono trombosi della vena portale, la sindrome di Budd-Chiari e la malattia veno-occlusiva.
  • Malattia metabolica. malattie metaboliche rare, come il morbo di Wilson, fegato grasso acuto della gravidanza e la sindrome di Reye, raramente causano insufficienza epatica acuta.
  • Cancro. Il cancro che inizia nel fegato o cancro che si diffonde al fegato da altri posti nel corpo può causare queto problema.
  • Molti casi di insufficienza epatica acuta non hanno una causa apparente.

Complicazioni

L’insufficienza epatica acuta è spesso causa di complicanze, tra cui:

fluido eccessivo nel cervello (edema cerebrale). l’edema cerebrale può anche privare il cervello di ossigeno.
Alterazioni della coagulazione.
Infezioni. Le persone con insufficienza epatica acuta sono ad aumentato rischio di sviluppare una vasta gamma di infezioni, in particolare nel sangue e nelle vie urinarie e delle vie respiratorie.
L’insufficienza renale. insufficienza renale si verifica spesso a seguito di insufficienza epatica, soprattutto nei casi di overdose da paracetamolo, che danneggia sia il  fegato che i reni.

Diagnosi

I test e le procedure utilizzate per diagnosticare una insufficienza epatica acuta sono:

  • Gli esami del sangue. esami del sangue per determinare quanto il  fegato sta funzionando possono includere la prova della protrombina, che misura il tempo necessario per il  sangue a coagulare. Se si soffre di insufficienza epatica acuta, il  sangue non coagula  velocemente come dovrebbe.
  • Biopsia del fegato. Il medico può raccomandare una procedura per rimuovere una piccola sezione di tessuto epatico .


Trattamenti e farmaci

Le persone con insufficienza epatica acuta sono trattate nel reparto di terapia intensiva di un ospedale. I trattamenti possono comprendere:

Farmaci per invertire l’avvelenamento. Se l’insufficienza epatica acuta causata da overdose di paracetamolo o da avvelenamento da funghi, è trattata con farmaci che possono invertire gli effetti della tossina.
Alleviare l’eccesso di liquido nel cervello. l’edema cerebrale causato da insufficienza epatica acuta può aumentare la pressione sul cervello. I farmaci possono aiutare a ridurre l’accumulo di liquido nel cervello.
Lo screening per le infezioni. Il team medico prenderà campioni periodici del  sangue e delle urine per verificare la presenza di infezioni.

Prevenire gravi emorragie. Le persone con insufficienza epatica acuta spesso  sviluppano ulcere  nel tratto gastrointestinale.

Il trapianto di fegato. l’insufficienza epatica acuta non può essere invertita in molti casi. In queste situazioni, l’unico trattamento possibile è un trapianto di fegato.

Prevenzione

  • Seguire le istruzioni sui farmaci. Controllare il foglietto illustrativo per le istruzioni sul dosaggio raccomandato e non superare tale dosaggio.
  • Bere alcol con moderazione, se si può smettere del tutto. Limitare la quantità di alcol è fondamentale.
  • Evitare comportamenti a rischio.
  • Vaccinarsi. Se siete a rischio di contrarre l’epatite, ci  si deve rivolgere al medico per ottenere il vaccino contro l’epatite B. Un vaccino è disponibile anche per l’epatite A.
  • Scegliere una dieta sana. Scegliere una dieta a base vegetale, con una varietà di frutta e verdura.
  • Mantenere un peso sano. l’obesità può causare una condizione chiamata steatosi epatica non alcolica, che può includere grassi del fegato, l’epatite e la cirrosi.
Link sponsorizzati