Leucemia: informazioni e possibili terapie


La leucemia è il cancro degli elementi che formano il sangue, compreso il midollo osseo e il sistema linfatico.

Link sponsorizzati

Esistono vari tipi di leucemie. Alcune forme di leucemia sono più comuni nei bambini. Altre forme di leucemia si verificano per lo più negli adulti.

La leucemia di solito inizia nei globuli bianchi. I globuli bianchi sono utili a combattere le infezione , normalmente crescono e si dividono in modo ordinato, come il  corpo ha bisogno di loro. Ma nelle persone con leucemia, il midollo osseo produce un gran numero di globuli bianchi in modo anomalo, che non funzionano correttamente.

Il trattamento per la leucemia può essere complesso, a seconda del tipo di leucemia e di altri fattori. Ma ci sono le strategie e le risorse che possono contribuire al successo del trattamento.

Sintomi

Nella Leucemia i sintomi variano, a seconda del tipo di leucemia. I segni e sintomi della leucemia sono:

  • Febbre o brividi
  • Persistente stanchezza, debolezza
  • Frequenti infezioni
  • Perdere peso senza motivo
  • Ingrossamento dei linfonodi, ingrossamento del fegato o milza
  • Facile sanguinamento o lividi
  • Piccoli puntini rossi nella pelle
  • Sudorazione eccessiva, soprattutto di notte
  • Dolore alle ossa

leucemia.jpg

I sintomi della leucemia sono spesso vaghi e non specifici della malattia. Si possono facilmente  trascurare i sintomi della leucemia perché i sintomi possono assomigliare all’influenza e altre malattie comuni.

Cause

Gli scienziati non capiscono le cause esatte della leucemia. Sembra che si sviluppi da una combinazione di fattori genetici e ambientali.

Forme di leucemia

In generale, la leucemia si verifica quando alcune cellule del sangue acquisiscono mutazioni nel loro DNA. Le mutazioni causano nella cellula una crescita ed una divisione molto più  rapida. Nel corso del tempo,  queste cellule anomale affollano letteralmente le cellule del sangue sane, causando i segni ed i sintomi della leucemia.

Classificazione

Il primo tipo di classificazione è in base a quanto velocemente la leucemia progredisce:

La leucemia acuta. In caso di leucemia acuta, le cellule del sangue anomale sono cellule del sangue immature . Esse non possono svolgere il loro lavoro , e si moltiplicano rapidamente, così la malattia peggiora rapidamente. La leucemia acuta richiede un trattamento aggressivo e tempestivo.

Leucemia. Questo tipo di leucemia coinvolge le cellule mature del sangue . Alcune forme di leucemia cronica inizialmente non producono sintomi e possono passare inosservate o non diagnosticate per anni.

Il secondo tipo di classificazione è in base al tipo di globuli bianchi coinvolti:

leucemia linfatica. Questo tipo di leucemia colpisce le cellule linfoidi o linfociti, che costituiscono il tessuto linfoide o linfatico.

Mieloide. Questo tipo di leucemia colpisce le cellule mieloidi. Le cellule mieloidi danno origine ai globuli rossi, globuli bianchi e piastrine.

Tipi di leucemia
 
I principali tipi di leucemia sono:

  • Leucemia linfocitica acuta . Questo è il tipo più comune di leucemia nei bambini piccoli. Ma possono verificarsi anche negli adulti.
  • La leucemia acuta mieloide . E’ un tipo comune di leucemia. Si manifesta nei bambini e negli adulti.
  • Leucemia linfocitica cronica . Questa è la più comune negli adulti, ci si può sentire bene per anni senza alcun trattamento. E’ molto rara nei bambini.
  • Leucemia mieloide cronica . Questo tipo di leucemia colpisce prevalentemente gli adulti. Una persona con questa leucemia può avere zero o  pochi sintomi per mesi o anni prima di entrare in una fase in cui le cellule della leucemia crescono più rapidamente.
  • Altri, più rari tipi di leucemia esistenti, comprendono la leucemia a cellule capellute.

Fattori di rischio

I fattori che possono aumentare il rischio di sviluppare alcuni tipi di leucemia sono:

  • Trattamento di un cancro precedente. persone che hanno subito determinati tipi di chemioterapia e radioterapia per altre forme di cancro hanno un aumentato rischio di sviluppare alcuni tipi di leucemia.
  • Le malattie genetiche. anomalie genetiche sembrano giocare un ruolo nello sviluppo della leucemia. Alcune malattie genetiche, come la sindrome di Down, sono associate ad un aumento di rischio della leucemia.
  • Alcune malattie del sangue. Persone a cui sono stati diagnosticati  disturbi del sangue , come le sindromi mielodisplastiche, possono avere un aumentato rischio di leucemia.
  • L’esposizione a elevati livelli di radiazione. Le persone esposte ad elevati livelli di radiazioni, hanno un aumentato rischio di sviluppare la leucemia.
  • L’esposizione ad alcune sostanze chimiche. L’esposizione a determinate sostanze chimiche come il benzene, che si trova nella benzina ed è utilizzato dall’industria chimica è legato anche ad un aumentato rischio di alcuni tipi di leucemia.
  • Fumo. Il fumo di sigaretta aumenta il rischio di leucemia mieloide acuta.
  • Storia familiare di leucemia. Se i membri della  famiglia hanno avuto la leucemia, il rischio della malattia può essere più alto.
  • Tuttavia, la maggior parte delle persone con fattori di rischio noti non contrae la leucemia. E molte persone con leucemia non hanno nessuno di questi fattori di rischio.

Diagnosi

I medici spesso trovano la leucemia cronica in un esame del sangue di routine . Se questo accade, o se si hanno segni o sintomi che fanno sospettare una forma di leucemia,il medico potrebbe indirizzare verso questi esami diagnostici.

Esame fisico. Il medico cercherà i segni fisici di leucemia, come la pelle pallida e il gonfiore dei linfonodi, fegato e milza.
Esami del sangue. Osservando un campione di sangue, il medico può determinare se si dispone di livelli anomali di globuli bianchi o piastrine .
Test del midollo osseo. Il medico può raccomandare una procedura per rimuovere un campione di midollo osseo dalle pelvi. Il midollo osseo è rimosso con un lungo e sottile ago. Il campione viene inviato ad un laboratorio di ricerca di cellule leucemiche.

Trattamenti

Trattamento per la leucemia dipende da molti fattori. Il medico determina le opzioni di trattamento della leucemia, sulla base dell’età e della salute generale.

I trattamenti comunemente utilizzati per combattere la leucemia sono:

  • Chemioterapia. chemioterapia è la principale forma di trattamento per la leucemia. Questo trattamento  utilizza sostanze chimiche che eliminano le cellule leucemiche. A seconda del tipo di leucemia che si possiede, è possibile utilizzare un singolo farmaco o una combinazione di farmaci.
  • La terapia biologica. La terapia biologica tenta di aiutare il sistema immunitario a riconoscere e attaccare le cellule leucemiche.
  • Terapia mirata. La terapia mirata utilizza farmaci che attaccano le vulnerabilità specifiche all’interno delle cellule tumorali. Ad esempio, il farmaco Imatinib inibisce l’azione di una proteina all’interno delle cellule leucemiche in persone con leucemia mieloide cronica. Questo può aiutare a controllare la malattia.
  • La radioterapia. La radioterapia usa i raggi X o altri fasci ad alta energia per distruggere le cellule leucemiche e fermare la loro crescita. Durante la terapia con radiazioni, si è disteso su un lettino mentre si muove una macchina di grandi dimensioni intorno al corpo, dirigendo la radiazione in precisi punti sul  corpo. È possibile ricevere le radiazioni in una determinata area del corpo in cui vi è una raccolta di cellule leucemiche, o si potrebbe ricevere la radiazione su tutto il corpo.
  • Trapianto di cellule staminali. Un trapianto di cellule staminali è una procedura per sostituire il midollo osseo malato con midollo osseo sano. Prima di un trapianto di cellule staminali, si ricevono dosi elevate di radiazioni o di chemioterapia per distruggere il  midollo osseo malato. Poi si riceve una infusione di sangue che forma le cellule staminali che aiutano a ricostruire il midollo osseo. È possibile ricevere le cellule staminali da un donatore, o in alcuni casi si può essere in grado di utilizzare le proprie cellule staminali. Un trapianto di cellule staminali è molto simile a un trapianto di midollo osseo.
Link sponsorizzati