Distacco della retina : cause e segnali


Il distacco della retina descrive una situazione di emergenza ed avviene quando una parte del tessuto della retina, situato nella parte posteriore dell’occhio si allontana dallo strato di vasi sanguigni che gli forniscono ossigeno e sostanze nutritive.

Link sponsorizzati

Il distacco della retina lascia le cellule della retina prive di ossigeno. Il distacco della retina  va trattato immediatamente, in quanto vi è un alto  rischio di perdita permanente della vista nell’occhio colpito.

Fortunatamente, distacco di retina è spesso segnali di avvertimento chiaro. Se vai da un oculista (oculista) non appena i segni premonitori compaiono, diagnosi precoce e il trattamento del distacco di retina può salvare la vostra visione.

Sintomi

Il distacco della retina è indolore, ma i sintomi del distacco  quasi sempre appaiono prima che si verifichi. I sintomi di distacco della retina possono comprendere:

  • L’improvvisa apparizione di miodesopsie, ovvero molti piccoli frammenti nel  campo visivo che sembrano macchie che galleggiano davanti agli occhi
  • Improvvisi lampi di luce in uno o entrambi gli occhi
  • Un’ombra  su una porzione del campo visivo

retina staccata.jpg

Si deve consultare immediatamente un medico se improvvisamente si notano sintomi del distacco della retina.

Cause

Il distacco della retina può verificarsi in seguito a:

  • Restringimento o cedimenti  del vitreo
  • Traumi
  • diabete
  • Un disordine infiammatorio

Come si verifica

Il distacco  può verificarsi quando il vitreo, si accumula sotto la retina (umor vitreo). Piccoli fori o lacerazioni retiniche possono svilupparsi in una retina assottigliata a causa dell’invecchiamento o altre patologie retiniche. Un distacco della retina a causa di uno strappo nella retina si sviluppa in genere quando vi è una separazione improvvisa del vitreo dalla retina.
I settori in cui la retina è distaccata perdono il loro apporto di sangue e smettono di funzionare.

Le rotture retiniche legate all’invecchiamento portano al distacco della retina
Con l’età, il vitreo può cambiare  e ridurre le dimensioni o diventare più liquido. Alla fine, il vitreo può abbassarsi dalla superficie della retina, dando luogo ad una condizione comune, chiamata distacco posteriore vitreo, o collasso vitreo.

Fattori di rischio

I seguenti fattori aumentano il rischio di distacco retinico:

  • Invecchiamento. Il distacco  è più comune nelle persone di età superiore ai 40 anni
  • Precedente distacco in un occhio
  • Una storia familiare di distacco della retina
  • Estrema miopia
  • Chirurgia dell’occhio, come la rimozione della cataratta eseguita precedentemente
  • Precedenti gravi lesioni oculari o traumi

Diagnosi

I test e le procedure utilizzate per diagnosticare il distacco sono:

  • Luce intensa  per vedere l’interno dell’occhio. Un oculista può essere in grado di vedere un foro retinico, una lacerazione o un distacco,  con un oftalmoscopio, uno strumento con una luce brillante e potente  che consente al medico di vedere l’interno degli occhi in tre dimensioni.
  • Ecografia. Se il sangue  blocca la  visione della  retina, un esame ecografico può essere utile.

Trattamenti e farmaci

La chirurgia è usata per riparare un buco, una rottura retinica  e il distacco.

Chirurgia per le rotture retiniche

Quando una rottura retinica o un buco non è ancora progredito al distacco, il chirurgo  può suggerire una procedura ambulatoriale, che di solito serve ad evitare il distacco della retina e a conservare quasi tutta la visione.

Le opzioni includono:

  • La chirurgia laser (fotocoagulazione). Il chirurgo indirizza un fascio laser attraverso una lente a contatto con l’oftalmoscopio progettato per questa procedura. Il laser  di solito “salda” la retina al tessuto sottostante.
  • Congelamento (criopessia). Durante la criopessia, il chirurgo usa il freddo intenso per congelare la retina attorno alla rottura retinica. Dopo una anestesia locale che intorpidisce l’occhio, il chirurgo applica una sonda  alla superficie esterna dell’occhio direttamente sopra il difetto della retina. Questo blocca l’area intorno al foro, lasciando una cicatrice delicata che consente di proteggere la retina.

Intervento chirurgico per distacco della retina

I medici utilizzano procedure chirurgiche per riparare distacchi retinici. Tali procedure possono essere effettuate in collegamento con fotocoagulazione o criopessia. Il tipo, la dimensione e la posizione del distacco di retina determineranno quale approccio chirurgico è necessario. In generale, questi interventi possono trattare con successo la maggior parte dei casi di distacco della retina, anche se un secondo trattamento a volte è necessario.

Prevenzione

Non esiste modo per evitare il distacco della retina. Tuttavia, essere a conoscenza dei segnali di pericolo di un distacco della retina (mosche volanti, lampi di luce, o zone d’ombra) potrebbe contribuire a salvare la vista. Se si notano dei segnali di pericolo di distacco della retina, contattare immediatamente il proprio oculista o andare al pronto soccorso.

Referenze »

Distacco della retina. National Eye Institute. http://www.nei.nih.gov/health/retinaldetach/retinaldetach.asp. Letta 8 OTTOBRE 2010.
Wilkinson CP. Distacco retinico. In: Yanoff M, DE, et al.. Oftalmologia. 3rd ed. Edimburgo, Regno Unito: Mosby Elsevier, 2009. http://www.mdconsult.com/das/book/body/212799885-2/0/1869/0.html. Letta 8 OTTOBRE 2010.
Arroyo JG. Distacco della retina. http://www.uptodate.com/home/index.html. Letta 11 ottobre 2010.
Posteriore distacco del vitreo, rotture retiniche e la degenerazione lattice. San Francisco, California: American Academy of Ophthalmology. http://one.aao.org/asset.axd?id=99eddbb5-cf3e-4619-a411-887961b738a2. Letta 8 OTTOBRE 2010.
Fletcher CE, et al. Retina. In: Riodan-Eva P, et al. Vaughan & Asbury Generale di Oftalmologia. 17 ed. New York, NY: The McGraw-Hill Companies, 2008. http://www.accessmedicine.com/resourceTOC.aspx?resourceID=19. Letta 8 OTTOBRE 2010.

Link sponsorizzati