Vasculite: impariamo a conoscerla


Vasculite è un termine generico per un gruppo di malattie non comuni che caratterizzano l’infiammazione dei vasi sanguigni. I vasi sanguigni del corpo sono denominati apparato vascolare del sistema. I vasi sanguigni sono costituiti da arterie che passano del sangue ricco di ossigeno ai tessuti del corpo e le vene che portano sangue carico di co2 dai tessuti ai polmoni. La Vasculite è caratterizzata da una infiammazione delle pareti dei vasi sanguigni.

Link sponsorizzati

Ciascuna delle  vasculiti è definita da determinati modelli di distribuzione e di coinvolgimento dei vasi sanguigni,  degli organi e dalle anomalie di laboratorio. Come gruppo, queste malattie sono indicate come vasculiti.

Un altro termine per la vasculite è angioite. Quando le arterie sono i vasi sanguigni infiammati, la condizione è indicata anche come arterite. Quando le vene sono infiammate, è indicata come venulitis.

vasculite.

Quali sono le cause di vasculite e quali sono esempi di malattie con vasculite?

La vera causa di queste malattie  di solito non è nota. Tuttavia, una anomala risposta del sistema immunitario e l’infiammazione dei vasi sanguigni sono caratteristiche comuni. Ogni forma di vasculite ha la sua caratteristica propria di modello e sintomi, molti dei quali dipende da quali organi sono interessati.

Esempi di  includono la malattia di Kawasaki , malattia di Behçet , poliarterite nodosa , la granulomatosi di Wegener , crioglobulinemia , la arterite di Takayasu , sindrome di Churg-Strauss , arterite a cellule giganti (arterite temporale), e la porpora di Henoch-Schönlein .

La vasculite può anche accompagnare le infezioni (come l’epatite B ), l’esposizione a sostanze chimiche (come le anfetamine etc ), i farmaci, i tumori (come i linfomi e il mieloma multiplo ), e le malattie reumatiche (come ad esempio l’artrite reumatoide e lupus eritematoso sistemico ).

Come viene diagnosticata la vasculite?

I test di laboratorio sul sangue o fluidi corporei in un paziente con vasculite attiva indicano generalmente l’infiammazione nel corpo. A seconda del grado di coinvolgimento degli organi,
può esservi una differente risposta funzionale dall’apparato colpito.

La diagnosi  è definitivamente stabilita dopo una biopsia del tessuto coinvolto che dimostra l’infiammazione dei vasi sanguigni. Esempi di tessuti utilizzati per la biopsia sono pelle, polmoni, nervi e rene. A seconda della situazione, in alternativa alla biopsia può essere usata una radiografia a raggi X dei vasi sanguigni chiamata  angiogramma , che può evidenziare modelli caratteristici di infiammazione dei vasi sanguigni interessati.

Come si tratta una vasculite?

Il trattamento delle varie forme di vasculite è basato sulla gravità della malattia e dagli organi coinvolti. I trattamenti sono generalmente diretti a fermare l’infiammazione e la soppressione del sistema immunitario. In genere, l farmaci cortisonici, come il prednisone , vengono utilizzati. Inoltre, altri farmaci per la soppressione immunitaria, come la ciclofosfamide (Cytoxan) e altri, sono considerati. Inoltre, gli organi colpiti (come il cuore o polmoni) possono richiedere cure mediche specifiche .

La gestione di questa patologia, in medicina è in continua evoluzione. I programmi ideali per il monitoraggio e il trattamento continueranno a migliorare al fine di rendere questa malattia sempre più gestibile.

Vasculite in breve

Vasculite: è un termine che fa riferimento ad un gruppo di malattie rare che presentano infiammazione dei vasi sanguigni.

La diagnosi di vasculite può essere confermata da una biopsia di tessuto coinvolto o con una angiografia .

Il trattamento è diretto a  diminuire l’infiammazione dei vasi sanguigni e migliorare la funzionalità degli organi colpiti.

Referenze »

Gwathmey KG, et al. neuropatie vasculitiche. Lancet Neurology. 2014; 13: 67.
Guillevin L. Infezioni nella angiolite. Best Practice & Research in Reumatologia clinica. 2013; 27: 19.
Merkel PA. Panoramica della gestione della angiolite negli adulti. http://www.uptodate.com/home. Consultato il 17 Luglio, 2014.
Tarzi R, et al. vasculiti dei piccoli vasi. Medicina. 2014; 42: 138.
Ferri FF. Advisor clinica di Ferri 2015: 5 libri a 1. Philadelphia, Pa .: Mosby Elsevier; 2015. https://www.clinicalkey.com. Consultato il 17 Luglio, 2014.
Zand L, et al. Il trattamento di vasculite ANCA-associate: Nuove terapie e uno sguardo alla vecchia entità. I progressi nella malattia renale cronica. 2014; 21: 182.
Weyand CM, et al. arterite temporale e polimialgia reumatica. New England Journal of Medicine. 2014; 371: 50.
Dammacco F, et al. La terapia per la vasculite crioglobulinemica virus dell’epatite C-related. New England Journal of Medicine. 2013; 369: 1035.
Grayson PC, et al. Le nuove caratteristiche della malattia dopo la diagnosi in 6 forme di vasculite sistemica. Journal of Rheumatology. 2013; 40: 1905.

Link sponsorizzati