Depressione femminile: troppa disinformazione


L’argomento depressione è  molto complesso. Negli ultimi anni, la ricerca, ha scoperto che che la depressione è molto più comune di quanto si pensasse . Almeno il 15% (e probabilmente di più) delle donne prende antidepressivi durante la loro vita. La depressione è molto più comune nelle donne rispetto agli uomini, ma il motivo di questa predominanza femminile non è chiaro.

Link sponsorizzati

 

depressione femminile.gif

Depressione e disinformazione

Oltre al fatto che la donna soffre di depressione più spesso degli uomini, le donne tendono a sviluppare la depressione in età precoce e i loro episodi depressivi  durano più a lungo e tendono a ripetersi più spesso. Le donne possono  avere un andamento stagionale della depressione, con i sintomi della depressione atipica (come mangiare o dormire troppo, desiderio di carboidrati, aumento di peso , l’umore peggiora nelle ore serali, e difficoltà a  dormire ). Indipendentemente dall’essere maschi o femmine, chi soffre di depressione molto spesso pensa di poter “guarire” dalla depressione senza aiuto professionale.

I pazienti spesso possono anche fraintendere l’utilizzo degli antidepressivi, associandolo ad una forma di manipolazione mentale farmacologica. Queste convinzioni sono estremamente sbagliate e troppo comuni. I farmaci per la depressione a volte possono avere effetti collaterali fastidiosi, quali agitazione, insonnia , sonnolenza,  ma tutti questi effetti sono temporanei e insoliti. Le donne con depressione clinica soffrono, e molte volte questa sofferenza viene sottovalutata. Di volta in volta, gli studi hanno dimostrato che la terapia  farmacologica e la psicoterapia,  sono estremamente efficaci per alleviare la depressione sia in uomini che in donne.

Molte donne, probabilmente cercano il trattamento sono quando la consapevolezza di avere un serio problema. L’Irritabilità, la perdita di interesse nelle normali attività, l’isolamento sociale, l’insonnia,la perdita di energia,i problemi di concentrazione,la perdita di peso o l’aumento di peso, possono essere sintomi di depressione. Molte donne non riconoscono questi sintomi come parte della depressione. La depressione non può manifestarsi con la sola tristezza o il pianto.

Le donne con depressione hanno il diritto di ricevere informazioni accurate. Esse meritano di essere avvisate dei potenziali effetti collaterali  dei farmaci. I medici hanno quindi il dovere di informare che, i famosi effetti collaterali dei farmaci svaniscono con la sospensione o la regolazione della dose, e che quindi, se necessario questi farmaci possono cambiare la vita. L’informazione è importante, quindi se state intraprendendo un percorso terapeutico farmacologico, non esitate a chiedere al vostro medico, tutti i possibili problemi delle medicazioni che state per assumere.

I rimedi

La depressione se curata in modo adeguato, può risolversi. Ogni cura farmacologica,può richiedere circa un mese per alleviare la depressione. Durante tale periodo di tempo, una donna può avere degli effetti collaterali fastidiosi dal farmaco, senza avere sollievo alla depressione. Questo è spesso la sfida più difficile per il medico curante e per la paziente, è facile infatti che una disinformazione possa fare interrompere la cura. Il medico avrà il compito di decidere la durata del trattamento e se ripeterlo su base sintomatica. Un primo episodio di depressione può richiedere da sei a 12 mesi di farmaci per prevenire la recidiva dei sintomi, prendere farmaci in modo permanente è richiesto solo in rare circostanze.

Le donne possono avere molti  problemi ad affrontare una volta che cominciano a sperimentare la depressione.Le donne depresse possono avere  preoccupazioni eccessive in ambito familiare o compromettere il loro lavoro.  Inoltre, le donne devono pensare ai rischi e ai benefici del trattamento della depressione, se sono in stato di gravidanza o allattamento . Questi problemi che affliggono più donne rispetto agli uomini devono essere affrontati da medici di assistenza primaria, psichiatri, psicologi e altri professionisti della salute, e a volte una serie di medici in simbiosi.

La buona notizia è che i farmaci e la psicoterapia , in particolare quando utilizzati in combinazione, sono efficaci per sconfiggere la depressione. . Il trattamento della depressione conduce a una vita più sana e più felice. Le donne con depressione, proprio come tutte le altre donne, possono arricchire la qualità della loro vita quotidiana. Il trattamento della depressione può aiutare a raggiungere questo obiettivo, basta non ignorarlo.

Link sponsorizzati